Ferrari ha già in mente qualcuno che sostituisca il boss del team Binotto

Mattia Binotto rischia il posto alla Ferrari: al suo posto Antonello Coletta?

Secondo alcuni media tra cui il Corriere della Sera, Mattia Binotto è sottoposto a notevoli pressioni interne. Il caposquadra della Ferrari non riesce a far uscire dalla crisi il team di Maranello e questo significa che il vertice della superpotenza italiana sta già cercando un possibile sostituto. Questo è ciò che scrive il Corriere Della Sera dopo il doppio DNF della Ferrari lo scorso fine settimana durante il secondo Grand Prix della stagione al Red Bull Ring. Si dice che il presidente della Ferrari John Elkann e il CEO Louis Camilleri abbiano pensato ad Antonello Coletta come possibile. L’italiano 53enne è attualmente il leader dei team GT della Ferrari.

Mattia Binotto rischia il posto alla Ferrari: al suo posto Antonello Coletta?

Il Corriere della Sera scrive che la scorsa settimana c’è stato un incontro alla Ferrari. ” Lunedì a Maranello c’è stato un lungo briefing per impostare la rotta giusta per il Gran Premio di Ungheria. Domenica sarà un punto di svolta nella stagione. Alcune innovazioni aerodinamiche, come l’ala anteriore, saranno incluse. Inoltre, potrebbero esserci essere altri aggiornamenti, ma è necessaria una cura miracolosa per resuscitare la SF1000 “.

La posizione di Binotto è ormai quasi al limite: ” Nelle prossime settimane dovrà riguadagnare fiducia, altrimenti seguiranno misure drastiche “. Lo svizzero cinquantenne è il capo del team Ferrari dal 2019 dopo che Maurizio Arrivabene è stato licenziato per le prestazioni deludenti del team.

Ti potrebbe interessare: Ralf Schumacher: “Leclerc ha fatto fuori dalla Ferrari Vettel nel 2019”


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp