Ferrari presenterà due nuovi modelli entro la fine dell’anno

La Ferrari ha confermato che entro la fine dell’esercizio in corso presenterà due nuovi modelli che si uniranno alle cinque novità presentate nel 2019

La Ferrari ha confermato che entro la fine dell’esercizio in corso presenterà due nuovi modelli che si uniranno alle cinque novità presentate nel 2019. L’anno 2019 è stato uno dei più prolifici che la Ferrari ricordi. Il marchio del “cavallino rampante” ha presentato cinque novità tra cui la F8 Tributo, la SF90 Stradale o il suo nuovo modello di accesso, Ferrari Roma. Ciò faceva parte di un piano che prevedeva l’arrivo di 15 nuove unità in una finestra di cinque anni. E nel 2020? Nonostante il fatto che durante la presentazione della Roma, Enrico Galliera, vicepresidente della casa automobilistica, abbia dichiarato che sarà un anno di transizione, la verità è che la casa di Maranello svelerà due nuove auto prima di passare al 2021.

La Ferrari ha confermato che entro la fine dell’esercizio in corso presenterà due nuovi modelli

“Abbiamo sempre in programma di fare qualcosa di più e cercheremo di dare notizie. Lanceremo due nuovi modelli entro la fine dell’anno”, ha dichiarato Galliera in dichiarazioni raccolte da Autocar. Anche la crisi causata dalla pandemia di coronavirus e la successiva chiusura della fabbrica Ferrari non modificheranno questi piani. Inoltre, quelli di Maranello cercheranno di espandersi su più mercati di quelli che già occupano, qualcosa per cui non escludono di intraprendere la conquista di nuovi segmenti.

Ciò che la Ferrari non perderà sulla strada di questa espansione è il suo carattere di produttore sportivo, nemmeno con l’arrivo del futuro SUV Ferrari Purosangue, previsto per il 2022. ” La Ferrari è un produttore di auto sportive. Quando guardiamo a nuovi segmenti dobbiamo tenere a mente l’anima del nostro marchio, è la nostra unica limitazione. La cosa naturale per noi è auto sportive e GT , ma possiamo guardare altri posti purché siano coerenti con il nostro patrimonio “, ha concluso Galliera.

Ti potrebbe interessare: Ferrari: screening volontario per i suoi dipendenti in vista del riavvio della produzione


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp