Ferrari si riserva il Mugello per una giornata di riprese martedì prossimo

Ferrari ha prenotato il circuito del Mugello per il suo secondo giorno di test, in cui prevede di girare con Charles Leclerc e Sebastian Vettel

Ferrari ha prenotato il circuito del Mugello per il suo secondo giorno di test, in cui prevede di girare con Charles Leclerc e Sebastian Vettel. Sarà martedì prossimo 23 giugno. Martedì 23 giugno, il team italiano farà il suo secondo giorno di riprese, in modo che i suoi due piloti possano guidare su uno dei circuiti che hanno il maggior numero di possibilità di celebrare un Gran Premio quest’anno, secondo il quotidiano italiano Corriere della Sera.

Ferrari ha prenotato il circuito del Mugello per il suo secondo giorno di test, in cui prevede di girare con Charles Leclerc e Sebastian Vettel

Va ricordato che l’ultima volta che le squadre sono scese in pista è stato nei test di preseason che si sono svolti sul Circuit de Barcelona-Catalunya lo scorso febbraio. Con la sospensione e il successivo annullamento del GP australiano, non potevano nemmeno uscire in pista per fare delle prove libere. La pandemia di Covid-19 ha evitato tutti i test in questi mesi ed è per questo che la Ferrari ha riservato il Mugello in modo che i suoi piloti recuperino sensazioni al volante prima del Gran Premio d’Austria.

Con la stagione 2020 che inizierà tra due settimane, Vettel e Leclerc si prepareranno per il Red Bull Ring con una giornata di riprese con la Ferrari SF1000 del 2020 al Mugello. Gli italiani visiteranno il Mugello, un circuito con molte possibilità di organizzare un secondo GP italiano quest’anno, dopo che Leclerc ha pilotato ieri la SF1000 dalla fabbrica Ferrari a Fiorano, per le strade di Maranello.

In questo modo, il team rosso assicura una visita al Mugello che sarà molto utile se Liberty Media raggiungerà finalmente un accordo per celebrare il 1000 ° GP della Ferrari su questa pista italiana, cosa molto possibile, secondo il sindaco di Firenze ieri . “Penso che non siamo mai stati così vicini alla possibilità di avere la Formula 1 a Firenze e sul circuito del Mugello”, ha dichiarato ieri Dario Nardella, sindaco di Firenze.

Ti potrebbe interessare: Una Ferrari Enzo quasi nuova di zecca batte il record per le aste online


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp