Ferrari sta sviluppando una nuova auto

Avvistato un nuovo misterioso modello della Ferrari, si dovrebbe trattare si dovrebbe trattare di un’auto basata sulla Portofino

Negli ultimi due anni abbiamo assistito a un forte rinnovamento della gamma della Ferrari, con l’integrazione di modelli come la nuova F8 Tribute e F8 Spider che sostituiscono la precedente gamma 488, la nuova Ferrari 812 GTS o la premiere di nuove linee di prodotto, come la SF90 Stradale o la serie Icona, composta per il momento dalla spettacolare Monza SP1 e Monza SP2 in edizione limitata. A questi si aggiungono la 812 Superfast e Portofino, presentate durante il 2017, quindi ancora piuttosto recenti.

Avvistato un nuovo misterioso modello della Ferrari

Pertanto, al momento disponiamo di un catalogo che non è composto solo da modelli molto giovani, ma anche le dimensioni dell’offerta sono più grandi che mai, grazie alle nuove aggiunte che il marchio ha fatto negli ultimi tempi. Tutto questo però non impedisce alla Ferrari di sviluppare e lanciare nuovi modelli. Questo è dimostrato da alcune immagini di una delle prossime uscite che il marchio sta attualmente preparando.

Si tratta di un prototipo fortemente mimetizzato che è stato visto negli ultimi giorni girare in Italia e sebbene all’inizio ci fossero quelli che lo collegavano alla futura versione di produzione di Maserati Alfieri, negli ultimi giorni è stato sottolineato da varie fonti come si tratti di un nuovo prodotto Ferrari.

Ti potrebbe interessare: Ferrari modello: premio di produzione fino a 12.000 euro per i dipendenti

Secondo alcuni utenti del forum FerrariChat, questo prototipo corrisponde al progetto F169 ed è una nuova variante coupé a tetto fisso basata sull’attuale Ferrari Portofino. In realtà però questa non sarà una semplice versione coupè di Portofino, ma piuttosto sarà un nuovo modello con una propria identità.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp