Ferrari: Vettel elogia l’ottimo lavoro di Leclerc in qualifica

Sebastian Vettel ha elogiato le prestazioni del suo compagno di squadra alla Ferrari nelle qualifiche dopo aver perso gli scontri diretti nella stagione 2019

Sebastian Vettel ha elogiato le prestazioni del suo compagno di squadra alla Ferrari nelle qualifiche dopo aver perso gli scontri diretti nella stagione 2019. A due gare dalla fine del campionato di Formula 1 Charles Leclerc ha superato nelle qualifiche Vettel 10 volte a 7 nelle sessioni fin qui disputate nel 2019.  “Prima di tutto Charles ha fatto un ottimo lavoro in qualifica”, ha detto Vettel quando gli è stato chiesto delle loro prestazioni in qualifica. “Non credo sia giusto sedersi qui e non menzionarlo, quindi deve essere elogiato.”

Vettel ha elogiato le prestazioni in qualifica del suo compagno Charles Leclerc

Leclerc è stato battuto numerose volte da Vettel nel corso delle prime sette sessioni di qualificazione di quest’anno. Successivamente però il nuovo pilota della Ferrari ha migliorato le sue prestazioni in qualifica ha ottenuto sette pole position, il che significa che molto probabilmente sarà il pilota con più pole position quest’anno. Il pilota tedesco, che è rimasto dietro a Leclerc per nove gare consecutive, ha ammesso che ci sarebbero state diverse occasioni in cui avrebbe dovuto correre meglio in qualifica. “Qua e là certamente non ho avuto grandi sessioni in qualifica”, ha detto.

“Le cose forse non sono andate come avrei voluto. Penso di aver perso le qualifiche per diversi motivi. Ma, nel complesso, non posso essere contento di come sono state le qualifiche quest’anno. Certamente l’obiettivo è quello di andare bene nelle ultime gare assicurandomi di ottenere delle ottime prestazioni sia in qualifica che in gara.” L’ultima volta che Vettel è stato battuto in qualifica da un compagno di squadra nel corso di una stagione è stato nel 2016, quando Kimi Raikkonen lo ha superato 11 a 10.

Ti potrebbe interessare: Vettel: Leclerc non sarà il numero uno di Ferrari nel 2020


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp