Ferrero e lavoro solidale: premio obiettivo di 2.000 euro annuali ai dipendenti

Dopo l’accordo definito con le organizzazioni sindacali la Ferrero ha deciso di assegnare ai suoi dipendenti una cifra di 2.000 euro lordi come premio.

La multinazionale italiana specializzata in prodotti dolciari ha comunicato che elargirà ai suoi dipendenti un premio annuale di 2.000 euro. L’accordo giunge dopo la trattativa con le organizzazioni sindacali nazionali e territoriali di Fai-Cisl, Flai-Cgil, Uila-Uil e con il coordinamento sindacale Ferrero delle Rsu e delle rappresentanze sindacali della rete commerciale.

Lavoro solidale

Durante l’incontro con i sindacati la Ferrero ha discusso importanti temi come l’andamento di mercato dell’azienda, le prospettive aziendali, i programmi di investimento e soprattutto le iniziative previste nell’Accordo integrativo aziendale. Proprio in merito a ciò l’azienda ha preso un’importante decisione che ha sorpreso positivamente i suoi dipendenti.

Nella busta paga di ottobre, infatti, i lavoratori della Ferrero vedranno attribuirsi un bonus di precisamente 2.220 euro. L’importo potrebbe variare a seconda dei diversi stabilimenti italiani. Ciò che è certo è che ogni dipendente ne usufruirà in quanto premio per gli obiettivi di produzione da loro raggiunti.

Premio obiettivi

L’ammontare del premio seguirà due parametri:

  1. il risultato economico, unico per tutta l’azienda e che determina il 30% del premio;
  2. il risultato gestionale, che definisce il restante 70% della cifra.

Considerando le varie sedi, i premi saranno così distribuiti: 2.097 euro lordi per i dipendenti di Alba (Cuneo), 2.016 euro lordi per i dipendenti di aree e depositi, 2.111 euro lordi per i dipendenti di Balvano (Potenza), 2.080,05 euro lordi per i dipendenti di Pozzuolo (Milano), 2.168 lordi per i dipendenti di Sant’Angelo (Avellino) e 2.093 euro lordi per i dipendenti in staff.

Ferrero esempio modello

Non c’erano dubbi sulla serietà e la professionalità della Ferrero, da anni una delle aziende italiane più famose al mondo. Il premio obiettivi, infatti, non fa altro che aggiungersi ad una serie di iniziative a favore del personale. Il welfare aziendale per Ferrero è fondamentale ed è per questo che mette a disposizione tanti servizi utili per i suoi dipendenti.

Un’attenzione particolare viene riservata alle famiglie. A loro è destinato l’uso degli asili nido aziendali e, ancora, la possibilità di usufruire di soggiorni estivi per i figli dei lavoratori con età compresa tra i 6 e i 12 anni. Un altro progetto avviato dall’azienda nel 2018 riguarda la possibilità di lavorare da casa un giorno a settimana. Il progetto si chiama “Smart-Working” ed è stato esteso, per il momento, a ben 350 dipendenti.

Ti potrebbe interessare anche: Assunzioni 2019: 1157 posti di lavoro alla Asl in Abruzzo


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Sara Gatto

Ciao a tutti! Sono Sara, ho 20 anni e sono una studentessa. Il mondo della comunicazione è ciò che più mi interessa, in particolare il cinema, la musica e l'arte in generale. Spero che i miei articoli vi siano d'aiuto e che, oltre la curiosità, siano capaci di alimentare i vostri interessi.