Fiat Chrysler: arriva un annuncio importante

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha annunciato la cessazione della sua attività industriale in Nord America a causa dell’epidemia di coronavirus

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha annunciato la cessazione della sua attività industriale in Nord America.  Il gruppo italo americano ha annunciato la chiusura temporanea di tutte le sue fabbriche situate in questa regione a causa della pandemia causata dal coronavirus COVID-19. Una chiusura che dovrebbe continuare fino alla fine di questo mese di marzo. Infatti al momento non è stata specificata alcuna data per la riapertura, quindi comprendiamo che l’evoluzione della situazione verrà analizzata per trovare il momento ideale per riprendere l’attività nelle diverse fabbriche.

Fiat Chrysler ha annunciato la cessazione della sua attività industriale in Nord America

Michael Manley, CEO di Fiat Chrysler, ha sottolineato nella dichiarazione rilasciata dalla società che la decisione di interrompere l’attività è stata presa martedì scorso dopo aver visitato diverse fabbriche e aver analizzato i livelli di sicurezza dei dipendenti. Manley ha anche chiarito che tutte queste misure sono state concordate con l’UAW. La maggior parte dei centri di produzione FCA in Nord America si trova negli Stati Uniti. In totale ci sono 23 fabbriche che l’azienda ha. E di questi, 16 sono a Detroit.

Fiat Chrysler è stata una delle prime case automobilistiche a scegliere di chiudere un centro di produzione in Europa fino al 27 marzo. In USA anche General Motors, Ford e altre case automobilistiche hanno deciso nelle scorse ore di sospendere le attività nei propri stabilimenti. Vedremo dunque in Nord America come si evolverà la situazione nelle prossime settimane e se davvero le principali case automobilistiche apriranno a fine mese i propri siti di produzione.

Ti potrebbe interessare: FCA autorizzata a raccogliere parti da un fornitore in quarantena per il Coronavirus

 

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp