Fiat Chrysler: buone notizie per il gruppo italo americano

Migliorano i conti di Fiat Chrysler Automobiles nel 2019 grazie in particolare al Nord America

Ci sono buone notizie per il gruppo Fiat Chrysler Automobiles. L’utile operativo rettificato del quarto trimestre della società italo americana infatti è aumentato del 16%, raggiungendo un record di 2,12 miliardi di euro. Le entrate sono aumentate dell’1% a $ 32,7 miliardi. Per tutto il 2019, l’utile operativo rettificato della casa automobilistica è sceso dell’1% a $ 7,3 miliardi. Lo ha confermato la stessa FCA giovedì. In Nord America, gli utili rettificati prima degli interessi e delle tasse sono aumentati del 23% nel quarto trimestre e il suo margine di profitto nella regione ha raggiunto un record del 10%. Le entrate del Nord America sono aumentate del 6,4 per cento nel trimestre.

Migliorano i conti di Fiat Chrysler Automobiles nel 2019 grazie in particolare al Nord America

Il margine operativo dell’intero anno in Nord America ha raggiunto un record del 9,1 per cento. Anche l’utile operativo nordamericano di Fiat Chrysler è in crescita del 7,4 per cento, si tratta di un record. L’EBIT di FCA nella sua regione Europa, Medio Oriente e Africa è sceso a 46 milioni di euro nel quarto trimestre dai 61 milioni dello stesso trimestre del 2018. La società ha registrato una perdita di 6 milioni di euro nell’intero anno nella regione rispetto a 406 milioni di profitto nel 2018.

FCA ha affermato che questo è il risultato di un mix di modelli favorevoli, di un prezzo netto positivo, di efficienze industriali, di minori costi pubblicitari e di effetti valutari favorevoli, parzialmente compensati da volumi più bassi e maggiori costi di prodotto sui nuovi veicoli. Fiat Chrysler ha dichiarato che le spedizioni in Nord America sono diminuite del 9% nel 2019 a causa della disciplina delle scorte dei rivenditori, parzialmente compensata dai volumi del nuovissimo Jeep Gladiator e di Ram 1500.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp