Fiat: dal Brasile arrivano importanti novità

Tante novità attendono il marchio Fiat in Brasile nei prossimi anni, ecco quali sono le più importanti in assoluto attese dalla principale casa italiana

Il Brasile sembra essere sempre più importante per il marchio Fiat. Del resto anche il compianto Sergio Marchionne aveva detto che nei prossimi anni l’America Latina sarebbe diventato il mercato più importante per il marchio di Torino forse anche più dell’Europa dove il brand rimarrà prevalentemente con auto del segmento A e B. Nei giorni scorsi importanti novità sono state annunciate a proposito del futuro della principale casa automobilistica italiana in Brasile. Nel mese di aprile del 2020 partirà la produzione della nuova versione del pickup Toro. 

Tante novità attendono il marchio Fiat in Brasile

Il modello è uno dei più popolari del marchio in Brasile. Basta dare uno sguardo ai dati di vendita ufficiali per capire come il veicolo di Fiat sia risultato essere fin dal suo debutto un vero e proprio successo commerciale. Nel segmento dei veicoli commerciali leggeri del Brasile Toro infatti risulta essere ogni mese uno dei modelli più venduti. Il veicolo subirà il suo primo importante aggiornamento che lo renderà simile nell’aspetto al concept suv Fiat Fastback che la casa italiana ha mostrato in occasione del Salone dell’auto di San Paolo nell’autunno del 2018. Questo significherà un restyling del design nella zona anteriore con gruppi ottici e paraurti che saranno rivisti. Ci saranno anche importanti cambiamenti all’interno dell’abitacolo con una maggiore dose di tecnologia, nuovi allestimenti e forse anche un nuovo motore.

Questa comunque non sarà l’unica novità attesa da Fiat in Brasile per i prossimi anni. Sempre nel corso del 2020 sarà presentato un nuovo pick up che prenderà il posto del celebre Strada e si caratterizzerà per avere cose in comune con alcuni dei modelli più famosi del brand italiano in America latina: Mobi e Argo. Nel corso dei prossimi anni sono attesi inoltre ben due suv. Uno dovrebbe essere la versione di produzione del concept Fastback mentre l’altro dovrebbe essere una sorta di versione suv del pickup Toro. Con queste novità dunque il marchio Fiat dovrebbe incrementare ulteriormente le proprie immatricolazioni che sono già comunque in crescita da un po’ di tempo grazie al buon andamento sul mercato di veicoli quali Argo, Cronos, Mobi, Strada e Toro. 

Ti potrebbe interessare: Fiat Punto potrebbe tornare, ma solo ad una condizione


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp