Fiat e il mistero del nuovo suv: ecco cosa bolle in pentola

Secondo indiscrezioni prossimamente Fiat potrebbe annunciare un nuovo modello, si tratterebbe di un suv compatto che forse sarà realizzato a Kragujevac

Da qualche tempo gira voce che Fiat stia pensando di allargare la propria gamma con un Suv. Questo modello dovrebbe venire prodotto presso lo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Kragujevac nei prossimi anni. Nel sito attualmente viene realizzata la monovolume Fiat 500L che a quanto pare però non vedrà in futuro una nuova generazione.

Le monovolume infatti vendono sempre meno in Europa dove ormai i clienti di auto sono attratti da Suv e crossover. Si dice che dunque anche Fiat abbia deciso di espandere la propria gamma di Suv con un nuovo modello che a quanto pare sarà però più compatto rispetto alla 500X. 

Fiat: in arrivo un Suv compatto ad arricchire la sua gamma?

Al momento non si sa molto di questo veicolo. Tuttavia si vocifera che  questa vettura si caratterizzerà per la presenza di una carrozziera a 5 porte lunga circa 390 cm e con un ampio interasse. Il design potrebbe trarre ispirazione dalla concept car Centoventi mentre per quanto riguarda il motore, il Suv compatto dovrebbe arrivare sul mercato solo in versione benzina con sistema mild-hybrid e trazione anteriore.

Sempre secondo queste voci, il suv dovrebbe arrivare non prima del 2022 e avere un prezzo di partenza intorno ai 16 mila euro. Vedremo dunque se nei prossimi mesi sapremo qualcosa in più su questo misterioso modello che potrebbe essere annunciato nel momento in cui il responsabile di FCA nell’area EMEA, Pietro Gorlier, annuncerà il piano industriale di FCA per i suoi stabilimenti al di fuori dell’Italia. Vi aggiorneremo naturalmente non appena arriverà qualche nuova informazione su questo fantomatico modello che in futuro dovrebbe ingrossare la gamma della principale casa automobilistica italiana.

Ti potrebbe interessare: Nuova Fiat 500 2020, ecco il modello elettrico


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp