Fiat Punto potrebbe tornare, ma solo ad una condizione

Secondo indiscrezioni l’arrivo di una nuova Fiat Punto si potrebbe concretizzare nel caso di fusione di Fiat Chrysler Automobiles con un altro grande gruppo

Nell’estate del 2018 Fiat Punto è uscita di produzione. La vettura ha lasciato un vuoto nella gamma della principale casa automobilistica italiana che fino a questo momento non è stato ancora colmato. In tanti si domandano tuttora se in futuro una nuova generazione di Punto possa tornare di nuovo ad arricchire la gamma della casa automobilistica di Torino. Secondo le ultime indiscrezioni per il momento non ci sarebbe alcuna possibilità che la vettura possa venire riproposta nella gamma del brand di Fiat Chrysler Automobiles.

Una nuova Fiat Punto è possibile? Ecco la verità

Tuttavia esiste una possibilità che il clamoroso ritorno possa concretizzarsi. L’arrivo sul mercato di una nuova Fiat Punto si potrebbe verificare nel caso in cui il gruppo Fiat Chrysler Automobiles proceda ad una fusione con un altro grande gruppo automobilistico. Nei mesi scorsi era stato vicino l’accordo con i francesi di Renault, accordo che però alla fine è sfumato a causa del veto del governo francese per i malumori del socio di Renault, Nissan. Nel caso di fusione con un’altra azienda, Fiat avrebbe la possibilità di attingere alle tecnologie e alle piattaforme di un altro gruppo.

Dunque diventa assai facile poter arricchire la propria gamma con nuovi modelli riesumando anche nomi di veicoli attualmente andati in pensione. Tra questi uno dei principali nomi che potrebbe tornare di moda è proprio quello di Fiat Punto che magari potrebbe venire riproposto in versione totalmente elettrica o ibrida.  Vedremo dunque nei prossimi mesi come si evolveranno le cose per FCA e se verranno a realizzarsi le condizioni che potrebbero permettere il ritorno in gamma della celebre vettura che tanti ammiratori continua ad avere anche adesso che è uscita di produzione da più di un anno.

Ti potrebbe interessare: Fiat Panda, la celebre city car con il sistema mild hybrid diventa più green


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp