David di Donatello, ecco tutte le nomination degli Oscar italiani

Fresche sono le nomination dei David di Donatello, che quest’anno saranno trasmessi in diretta sulla rete pubblica Rai, e condotti da Carlo Conti. L’assegnazione dei premi avverrà in diretta il prossimo 21 marzo 2018.

Per chi non lo sapesse, oltre al Festival del cinema di Venezia, in Italia si svolge un’altra cerimonia che celebra il grande cinema italiano, e non solo. I David di Donatello, chiamati anche Oscar italiani, però negli ultimi anni non hanno goduto di quel riconoscimento e prestigio tra il pubblico, presente invece negli anni ‘60, anni d’oro per il cinema nostrano. Ma la svolta potrebbe esserci proprio quest’anno.

IL RITORNO IN RAI

Siamo arrivati alla 62esima edizione dei Premi David di Donatello, che quest’anno si terranno in diretta televisiva di nuovo su Rai1. Dopo due anni di “cattività” con la piattaforma Sky, i David di Donatello ritornano alle origini. A condurre per la terza volta è l’amatissimo conduttore Carlo Conti, che ritiene di avere un grande “onere e onore”. Dopo il successo delle varie serie, programmi televisivi e soprattutto dopo il Festival di Sanremo, la Rai vuole fare tombola con i David di Donatello. L’assegnazione dei premi sarà in diretta il prossimo 21 marzo sul canale Rai1.

Di seguito, tutte le nomination dei David di Donatello 2018:

MIGLIOR FILM

A Ciambra
Ammore e malavita
Gatta Cenerentola
La tenerezza
Nico, 1988

MIGLIOR REGIA

Jonas Carpignano (A Ciambra)
Manetti Bros. (Ammore e Malavita)
Gianni Amelio (La tenerezza)
Ferzan Ozpetek (Napoli velata)
Paolo Genovese (The Place)

MIGLIORE REGISTA ESORDIENTE

Cosimo Gomez (Brutti e cattivi)
Roberto De Paolis (Cuori puri)
Andrea Magnani (Easy – Un viaggio facile facile)
Andrea De Sica (I figli della notte)
Donato Carrisi (La ragazza nella nebbia)

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE

A Ciambra
Ammore e malavita
La ragazza nella nebbia
Nico, 1988
Tutto quello che vuoi

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

La guerra dei cafoni
La tenerezza
Sicilian Ghost Story
The Place
Una questione privata

MIGLIOR PRODUTTORE

A Ciambra
Ammore e malavita
Gatta Cenerentola
Nico, 1988
Smetto quando voglio Saga

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA

Paola Cortellesi (Come un gatto in tangenziale)
Jasmine Trinca (Fortunata)
Valeria Golino (Il colore nascosto delle cose)
Giovanna Mezzogiorno (Napoli velata)
Isabella Ragonese (Sole cuore amore)

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

Antonio Albanese (Come un gatto in tangenziale)
Nicola Nocella (Easy – Un viaggio facile facile)
Renato Carpentieri (La tenerezza)
Alessandro Borghi (Napoli velata)
Valerio Mastandrea (The Place)

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA

Claudia Gerini (Ammore e malavita)
Sonia Bergamasco (Come un gatto in tangenziale)
Micaela Ramazzotti (La tenerezza)
Anna Bonaiuto (Napoli velata)
Giulia Lazzarini (The Place)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Carlo Buccirosso (Ammore e malavita)
Alessandro Borghi (Fortunata)
Elio Germano (La tenerezza)
Peppe Barra (Napoli velata)
Giuliano Montaldo (Tutto quello che vuoi)

MIGLIOR AUTORE DELLA FOTOGRAFIA

A Ciambra
Malarazza – Una storia di periferia
Napoli velata
Sicilian Ghost Story
The Place

MIGLIORE MUSICISTA

Ammore e malavita
Gatta Cenerentola
La tenerezza
Napoli velata
Nico 1988

MIGLIORE SCENOGRAFO

Ammore e malavita
Brutti e cattivi
La ragazza nella nebbia
La tenerezza
Napoli velata
Riccardo va all’inferno

MIGLIORE COSTUMISTA

Agadah
Ammore e malavita
Brutti e cattivi
Napoli velata
Riccardo va all’inferno

MIGLIOR TRUCCATORE

Ammore e malavita
Brutti e cattivi
Fortunata
Napoli velata
Nico 1988
Riccardo va all’inferno

MIGLIOR ACCONCIATORE

Ammore e malavita
Brutti e cattivi
Fortunata
Nico 1988
Riccardo va all’inferno

MIGLIORE MONTATORE

A Ciambra
Ammore e malavita
La ragazza nella nebbia
Nico 1988
The Place

MIGLIOR SUONO

A Ciambra
Ammore e malavita
Gatta Cenerentola
Napoli velata
Nico 1988

MIGLIORI EFFETTI DIGITALI

Addio fottuti musi verdi
Ammore e malavita
Brutti e cattivi
Gatta Cenerentola
Monolith

MIGLIOR DOCUMENTARIO

’78 – Vai piano ma vinci
Evviva Giuseppe
La lucida follia di Marco Ferreri
Saro
The Italian Jobs

MIGLIOR FILM DELL’UNIONE EUROPEA

120 battiti al minuto
Borg McEnroe
Elle
Loving Vincent
The Square

MIGLIOR FILM STRANIERO

Dunkirk
L’insulto
La La Land
Loveless
Manchester by the Sea

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO

Bismillah
Confino
La giornata
Mezzanotte zero zero
Pazzo & Bella

leggi anche:https://www.notizieora.it/film/tutte-le-nomination-degli-oscar-2018/

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.