Finisce la storia d’amore tra l’attrice Claudia Gerini e Andrea Petri, a volerlo è stata lei

Claudia Gerini dopo 17 mesi di amore con il modello Andrea Preti, di 17 anni più giovane, pone fine alla loro storia. A dichiararlo è Preti stesso al settimanale Chi, chiaramente toccato e leso dalla vicenda, rilascia dichiarazioni molto toccanti.

Claudia Gerini, 46 anni, ed Andrea Preti, 30 anni, si sono detti addio dopo soli 17 mesi di relazione. A volerlo, come sottolinea il modello, è stata l’attrice stessa. Ai vari giornali, Andrea Preti non nasconde il suo attuale stato d’animo, “sto malissimo, piango tanto”. La Gerini, dal canto suo, non ha ancora rilasciato nessuna dichiarazione.

Claudia Gerini prima di Andrea Preti

I due si erano conosciuti alla fine della relazione di Claudia Gerini con Federico Zampaglione, leader dei Tiromancino. Prima ancora di Zampaglione, la Gerini aveva avuto una relazione con Carlo Verdone e poi un matrimonio con Alessandro Enginoli, iniziato nel 2002 e terminato nel 2004, da cui aveva avuto la prima figlia. La seconda, invece, è il frutto d’amore tra Claudia Gerini e Federico Zampaglione. La storia tra i due è durata dal 2005 al 2016. L’attrice partecipò anche al video musicale dei Tiromancino, “Amore impossibile”, in cui interpretava una moderna Eva, compagna di Diabolik. Infine, dopo la storia con Zampaglione, Claudia Gerini ha iniziato la relazione con il modello Andrea Preti.

Le dichiarazioni di Andrea Preti

Al settimanale Chi, Andrea Preti rilascia le seguenti parole: “Neanche il peggiore degli esseri umani si lascia così. Mi ha raggiunto sul set del film che stavo girando in Puglia. Mi ha detto che non si sentiva più innamorata, che era in crisi esistenziale. Cazzate. Avevamo costruito un rapporto che andava oltre. Ho conosciuto le sue figlie che umanamente mi mancano. Non lo so. Non so più nulla. Ma qualcosa non torna. Sono giorni che piango e non so da dove partire”. Ed ancora : “Io non ci credo. Che cosa vuol dire “ho una crisi esistenziale”? La donna che amo io, Claudia, sa perfettamente quello che vuole, quando vuole. Mi sembra, purtroppo, una scusante per non voler ammettere altro, per non volermi dire in faccia che c’è qualcosa che si nasconde dietro questo sfogo. E io sono qui a stare male davvero. E davvero per amore. Avevo messo tutto da parte. Io ho puntato sul nostro amore, sulla nostra storia e mi mancano da morire anche le sue figlie, le nostre discussioni, fare l’amore con lei. Mi manca tutto”.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.