Finta pizza margherita, un’idea originale,facile e veloce

Finta pizza margherita, un’idea originale e buona da portare in tavola, fette di pane condite in teglia con pomodoro e mozzarella

La finta pizza margherita, è un’idea originale e tanto gustosa; ecco di cosa si tratta e come si fa. Tante volte avanza il pane ed è un peccato buttarlo. Con quest’idea oltre a consumarlo, possiamo anche soddisfare qualche voglia improvvisa di pizza. Come sappiamo per fare la pizza occorre tempo per l’impasto e per la lievitazione; con questa ricetta si superano tutti e due i passaggi, inoltre è buona, sfiziosa ed è un’ottima salva cena. Infatti semplice e veloce, basta adagiare delle fette di pane in una teglia, e condirle con pomodoro e latticini, pochi minuti di cottura e il gioco è fatto, subito pronta una sorta di pizza da portare in tavola.

Finta pizza margherita

Ingredienti per una teglia

Fette di pane q.b

Pomodori pelati 200 gr

Formaggio pecorino grattugiato

Olio extravergine q.b

Sale

Pepe

Panna da cucina 3 cucchiai

Latte 3 cucchiai

Mozzarella o scamorza q.b

Teglia per pizza

Preparazione

Cominciare con tagliare il pane in fette di 1/2 di spessore, adagiarle disposte in teglia già unta da un filo d’olio. preparazione finta pizzaSpalmare con latte e panna mescolati insieme, soprattutto lungo i bordi della crosta, intanto preparare il pomodoro, condire con sale, pepe e formaggio, mescolare e distribuire su tutta la superficie del pane. condimento finta pizzaDistribuire anche la mozzarella e condire con un filo d’olio, infornare in forno già caldo a 250° per 10/15 minuti, servire calda.finta pizza pronta Leggi anche: Spiedini di caprese, idea originale e sfiziosa per 6 pezzi

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.