Fisco: il regalo più bello dai contribuenti italiani, 43 milioni di euro

Fisco, un maxi regalo di Natale dai contribuenti italiani, la bellezza di 43 miliardi di tasse pagate prima della fine dell’anno

Ecco sono arrivate le festività natalizie e molti italiani non hanno, ancora, acquistato i regali per parenti e amici. C’è chi attende l’ultimo minuto per risparmiare qualcosina o chi aspetta la fatidica tredicesima, tanto utile in questo periodo per affrontare le spese extra ma anche per pagare le tasse. Infatti, il mese di dicembre è pieno di scadenze previste dal Fisco che assorbono la maggior parte dei risparmi degli italiani.

Il peso delle tasse per gli italiani

Quello che ai cittadini italiani lascia l’amaro in bocca è che nonostante le grandi cifre versate nelle casse della Stato, nel Paese ci sono tantissimi servizi che non funzionano. Infatti, nonostante, l’Italia è uno dei paesi con la tassazione più alta rispetto agli altri paesi europei, ha una cattiva gestione dei servizi.

Scadenze dicembre 2019: le date da ricordare per il contribuente

Fisco: un regalo da 43 milioni di euro

In base a un’indagine effettuata dalla CGIA di Mestre chi riceverà il regalo più bello per Natale sarà il Fisco, con un maxi versamento di 43 milioni di euro. Infatti questa è la cifra che lo Stato ricaverà dalle varie tasse pagate dagli italiani per la fine dell’anno. Con la somma degli importi versati per l’Imu-Tasi, le ritenute Irpef dei lavoratori dipendenti e L’Iva si raggiunge un tesoretto superiore a 40 milioni di euro. Questa enorme liquidità che lo Stato incassa dovrebbe assicurare la pianificazione dei servizi previsti per il prossimo anno. L’altra faccia della medaglia è che gli italiani sotto questo peso fiscale limitano le spese per il Natale che sarebbero in netto calo già da alcuni anni.

In conclusione il regalo più bello si troverà sotto l’Albero di Natale del Fisco, un dono di 43 milioni di euro.

Fisco: accertamenti su dichiarazioni e su tributi locali, le scadenze da rispettare


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.