730 precompilato online da oggi: quando l’invio? Scadenze e compilazione

-
05/05/2020

Online da oggi, 5 maggio, il 730 precompilato. Da quando sarà possibile modificarlo ed inviarlo? Quali dati sono già presenti in automatico?

730 precompilato online da oggi: quando l’invio? Scadenze e compilazione

Da oggi, 5 maggio, è possibile consultare la propria dichiarazione con il 730 precompilato messo a disposizione sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Il modello sarà disponibile dalla tarda mattinata di oggi e potrà, per ora, essere solo consultato per vedere i dati già inseriti in automatico.

730 precompilato: come accedere?

Per poter consultare il proprio modello 730 è necessario accedere al sito dell’Agenzia delle Entrate con una delle seguenti credenziali:

• inserendo codice fiscale, password e PIN per accedere a Fisconline

• con il sistema di identità digitale SPID

• attraverso il sito istituzionale dell’INPS per chi è in possesso del PIN INPS.

Dichiarazione precompilata: cosa è già presente?

Nella dichiarazione precompilata sono già presenti le spese mediche sostenute dall’utente, da quest’anno sono stati chiamati a comunicare i dati con il sistema di tessera sanitaria anche fisioterapisti, logopedisti, ortopedici, dietisti e igienisti dentali..

Nella dichiarazione precompilata, poi, troveremo già inseriti i contributi versati all’INPS con il libretto famiglia, gli interessi passivi dei mutui, la previdenza complementare, le certificazioni Uniche con i redditi da lavoro trasmesse dai datori di lavoro.

Per chi invia il 730 precompilato senza apportare modifiche sarà escluso dai controlli del Fisco sulle comunicazione fatte da terzi (anche se le eventuali omissioni di reddito saranno una colpa ricadente in ogni caso sul contribuente).Se la presentazione viene trasmessa tramite intermediario (Caf o professionista) i controlli formali sarann o svolti sull’intermediario.

Da quando si potrà inviare la dichiarazione?

Dal 5 maggio, quindi, la dichiarazione precompilata sarà online e potrà essere consultata fin da subito ma non modificata e inviata.

Per le operazioni di modifica ed invio, infatti, bisognerà attendere la data del 14 maggio: da quel giorno, infatti, sarà possibile modificare e inviare la dichiarazione o accettarla così com’è ed inviarla al Fisco.

Ricordiamo che per quest’anno è possibile inviare il 730 precompilato fino al 30 settembre. Inizialmente la data di scadenza di presentazione era stata fissata, come ogni anno, al 23 luglio ma con lo slittamento della presentazione delle CU al 30 aprile, c’è stato uno slittamento anche nei tempi di presentazione del modello 730 (in ogni caso lo slittamento al 30 settembre era già previsto come strutturale a partire dal prossimo anno si è trattato, quindi, solo di un anticipo).