Tasse, modello Redditi in scadenza a novembre: in arrivo la proroga?

-
24/11/2020

Dichiarazione dei redditi: il modello Redditi (ex Unico) è in scadenza a fine novembre. Una proroga, forse contenuta nel Ristori quater, potrebbe arrivare troppo tardi. Tutto quello che bisogna conoscere, quindi, per non farsi cogliere di sorpresa.

Tasse, modello Redditi in scadenza a novembre: in arrivo la proroga?

Dichiarazione dei redditi 2020: modello Redditi (ex Unico) in scadenza il prossimo 30 novembre

Il 30 settembre scorso scadeva il termine per la consegna del 730. Adesso, nonostante le difficoltà economiche del Paese legate alle misure di contenimento del virus, il tempo è quasi esaurito per la Dichiarazione dei redditi 2020 attraverso il modello Redditi (ex Unico). In molti, a dire il vero, credevano fosse lecito aspettarsi una proroga di cui, per il momento, pare non ci sia nulla di certo. Un’ultima speranza è legata alle novità contenute dal decreto Ristori quater, che però è atteso in prossimità della data ultima per l’invio dell’ex Unico, fissata per il prossimo 30 novembre. Andiamo a vedere, dunque, le istruzioni da seguire per non farsi cogliere impreparati.

Tasse, modello Redditi: a chi è rivolta la scadenza del 30 novembre?

Posto, dunque, che potrebbero esserci novità relative a una possibile proroga nel decreto Ristori quater, la scadenza del modello Redditi (ex Unico) fissata per il 30 novembre si avvicina in fretta. Per non farci cogliere di sorpresa, dunque, andiamo a vedere a quale fetta dei contribuenti si rivolge. Dovranno effettuare la Dichiarazione dei Redditi 2020 con questa modalità tutti i soggetti che hanno maturato redditi che non sono tra quelli indicabili nel modello 730: ovvero, principalmente, coloro i quali hanno percepito redditi per il lavoro autonomo e di impresa. Il modello Redditi interessa anche i contribuenti che hanno necessità di dichiarare plusvalenze maturate dalle cessioni di partecipazioni, qualificate o non qualificate, nelle società con sedi in Paesi a fiscalità privilegiata. L’ex Unico è il modello di riferimento anche per chi deve presentare la dichiarazione per conto di defunti e di chi, nello scorso anni, non aveva residenza in Italia.


Leggi anche: Cashback e lotteria degli scontrini 2021: concorsi da migliorare per la Corte Dei Conti

Dichiarazione dei redditi 2020, modello ex Unico: in arrivo proroga fino al 10 dicembre?

Alcune indiscrezioni dell’Agenzia delle Entrate ci avevano fatto sperare in una proroga della scadenza per il modello Redditi (ex Unico) già nel decreto Ristori ter. Così, però, non è stato. Nonostante sia senza dubbio sensato iniziare a muoversi con un po’ di anticipo, non è escluso che la proroga possa arrivare con il Ristori quater. Il tempo a disposizione, quindi, potrebbe estendersi fino alla data del 10 dicembre, la stessa che segna il limite per il pagamento del modello 770.

Modello ex Unico proroga: il Ristori quater potrebbe arrivare troppo tardi

Come anticipato, dunque, una proroga della scadenza per la presentazione del modello Redditi (ex Unico) potrebbe essere contenuta nel decreto Ristori quater. Quest’ultimo è atteso non prima del prossimo fine settimana, ma lunedì 30 novembre sarà l’ultimo giorno utile per presentare l’ex Unico. Non è garantito, insomma, che si riuscirà ad usufruire dell’ulteriore tempo a disposizione. Una delle tante contraddizioni dell’ingarbugliatissimo sistema del Fisco in Italia?


Potrebbe interessarti: Fondo perduto 2021, pagamenti al via per la seconda e ultima tornata: coinvolti 1 milione di beneficiari