Fisconline: registrazione in una mini guida in 3 passi

Una mini brochure per sapere quali sono i servizi disponibili e come utilizzarli attraverso la registrazione al sito di Fisconline, senza il supporto di un esperto.

Fisconline è la risposta al taglio delle file incalcolabili da fare presso gli sportelli dell’Agenzia delle Entrate, oppure agli uffici della Riscossione solo per versare un semplice F24 o pagare una rata in scadenza. Ma, non solo, infatti, utilizzando il servizio online del Fisco è possibile consultare la propria situazione debitoria, o visionare una dichiarazione dei redditi corrispondente agli anni passati, o ancora controllare le proprietà immobiliari. Fisconline offre tantissimi servizi a portata di click, non serve molto, bastano pochi minuti il codice fiscale, un pc e un collegamento in rete.

Fisconline: 1° passo come accedere

Come accedere al servizio del Fisconline? Attraverso una registrazione che consente al contribuente di ottenere sia le credenziali d’accesso, che i codici. Essendo un servizio personale, con la registrazione riceverai un codice pin (numerico), il quale dovrà essere inserito, unitamente ai dati del codice fiscale a ogni collegamento. Chiariamo che l’elemento fondamentale necessario per accedere a tutti i servizi di Fisconline è il codice Pin ossia il codice identificativo. Tale codice può essere rilasciato in 3 modi, quali: sito dell’Agenzia delle Entrate, l’app dell’Ente e lo sportello.

Chi rilascia il codice Pin? Una delle tre procedure consente di ottenere solo le prime 4 cifre del codice Pin, con la rispettiva password d’accesso. Tuttavia il resto del codice, ossia le altre 6 cifre, saranno trasmesse per via postale, dall’Agenzia delle Entrate direttamente nel domicilio fornito dal contribuente. In sostanza, il contribuente la prima parte del codice la riceve subito, l’altra deve attendere circa 15 giorni, ossia il tempo necessario della spedizione dall’Agenzia delle Entrate al proprio domicilio. Unendo le due parti si ottiene il codice Pin per intero.

Fisconline: 2° passo come entrare

Per collegarsi a Fisconline e accedere ai servizi sarà necessario inserire il codice fiscale, la password e il codice Pin. È bene sapere che il codice Pin nel tempo resta inalterato, mentre la password dovrà essere cambiata con una cadenza di 90 giorni. Con le credenziali d’acceso si entra nell’area riservata per accedere ai servizi disponibili in rete.

Fisconline: 3° passo i servizi

L’Agenzia delle Entrate, nel mettere a disposizione i servizi disponibili per tutti i contribuenti, illustrata passo per passo come muoversi nel portale, ma soprattutto utilizza come punti chiave ben 5 verbi che definiscono la terminologia di “Fisco a portata di click”, quali:

  1. pagare;
  2. comunicare;
  3. registrare;
  4. richiedere;
  5. consultare.

In breve alcuni dei principali servizi disponibili con Fisconline:

  • dichiarazione precompilata: entrare, modificare e rinviarla con i dati aggiornati;
  • versamento: imposte e tasse, ma anche i contributi Inps;
  • registrare contratto di locazione, ma anche apportare modifiche o cancellazioni al contratto già trasmesso;
  • controllare i beni immobiliari, ipoteche ecc.;
  • visionare le cartelle di pagamento.

Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Antonella Tortora

Analista Contabile, collaborato con diversi quotidiani online. Adoro scrivere, ogni notizia è degna di essere vissuta, raccontata, con cuore, emozione, passione. Raccontarle serve a renderle uniche, se non raccontate finirebbero nel labirinto del dimenticatoio. Resta un'unica verità ogni storia incorpora una piccola parte di me, che emerge in un angolino nascosto. Citazione preferita: “Il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere.” Albert Einstein