Fondo pensione Poste Italiane, convenienza e durata

Fondo pensione Poste Italiane accessibile a tutti: ecco perchè conviene, quale pacchetto scegliere e le agevolazioni fiscali.

Fondo pensione Poste Italiane ottimo per pianificare oggi il domani e la possibilità di percepire una pensione con il minimo di contributi che mediamente è di 20 anni. Per mantenere un tenore di vita adeguato aderire ad un fondo pensione rappresenta una delle scelte migliori. Il fondo pensione è entrato nel nostro sistema pensionistico tra le pensioni news anche nel 2020 con la Rendita Integrativa Temporanea Anticipata.

Fondo Pensione Poste Italiane: una scelta per tutti

Poste Italiane prevede un piano individuale pensionistico con il fondo pensione Postaprevidenza di tipo assicurativo di Poste Vita. Questo strumento è pensato per permettere al futuro pensionato di ricevere una somma aggiuntiva all’assegno pensionistico dell’ente previdenziale, questo per affrontare con serenità le future necessità della vita quotidiana.

Al momento dell’adesione è possibile scegliere i vari profili di investimento e scegliere il piano di investimento più adatto alle proprie esigenze. Il lavoratore dipendente può scegliere di versare le somme derivanti dal TFR.

Il contratto potrà essere modificarlo e passare da un profilo di investimento all’altro secondo: le condizioni generali del contratto; effettuare versamenti aggiuntivi; sospenderlo in caso di difficoltà; disporre una parte del fondo prima del pensionamento nei casi previsti dalla normativa.

Alla maturazione di almeno cinque anni di contributi versati nel fondo pensione è possibile decidere di: richiedere in qualsiasi momento la prestazione pensionistica complementare (in capitale o in rendita) o continuare a contribuire al piano.

Per approfondire l’aspetto pensionistico, consigliamo di consultare la nostra guida: Pensionamento anticipato con i fondi pensione:  requisiti, aspetto fiscale e convenienza

Costi

Il fondo pensione non ha nessun costo di adesione.

Sono previste le spese in fase di cumulo pari al  2,5% su ogni versamento solo per i primi 15 anni. Per i versamenti derivanti dal TFR non c’è nessun costo. Prevista un’aliquota annua trattenuta dal rendimento della Gestione Separata pari all’1% e una commissione annua di gestione del Fondo Interno Assicurativo pari all’1% del Valore Complessivo

Fondo pensione Poste Italiane: fiscalità agevolata

Il fondo pensione è soggetto ad una fiscalità agevolata con molteplici benefici: la somma pagata annualmente nel Fondo pensione è detraibile dal reddito Irpef fino alla soglia massima di 5.164,57 euro nel 730 – Quadro E; solo la quota TFR non può essere portata in deduzione; si ottiene un risparmio dal  23% al 43% dell’importo dedotto, in base al reddito personale. La ritenuta applicata sulla prestazione finale è del 15 per cento che si riduce all’0,30 per cento per ogni anni di partecipazione fino al  quindicesimo anno dall’adesione; può arrivare ad un limite di riduzione massimo del 6 per cento. Con una partecipazione di 35 anni l’aliquota scende al 9 per cento. Inoltre, i rendimenti soggetti all’imposta sostitutiva del 20% invece del 26%

Un’altra cosa che invoglia a sottoscrivere un fondo pensione riguarda che  i rendimenti maturati nel fondo pensione sono soggetti all’imposta sostitutiva del 20%, rispetto al 26% che si applica alla maggior parte delle forme di risparmio finanziario.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”