Formula 1: Alfa Romeo è ansiosa di tornare in zona punti

In Brasile il team Alfa Romeo Racing punta a tornare in zona punti dopo un’astinenza che dura ormai da 4 Gran Premi di Formula 1

Dopo un ottimo inizio di stagione e buone gare prima di raggiungere la pausa estiva in Formula 1, l’Alfa Romeo è tornata dalle vacanze più debole di quanto si aspettasse. Sia Kimi Raikkonen che Antonio Giovinazzi sperano di poter tornare in zona punti nel prossimo Gran Premio del Brasile. Alfa Romeo vuole concludere la stagione 2019 nel migliore dei modi soprattutto dopo che le ultime gare sono state piuttosto brutte per il team del Biscione. La squadra svizzera da quattro gare non raggiunge la zona punti, ma questa non è la cosa peggiore, dal momento che dal ritorno delle vacanze sono stati in grado di ottenere solo tre punti in sette grandi premi.

Formula 1: In Brasile Alfa Romeo Racing punta a tornare in zona punti

Kimi Raikkonen ritiene che il Brasile potrebbe essere un buon circuito per loro: ” La gara di questo fine settimana è un’altra opportunità di tornare in zona punti. Ci sono stati molti aspetti positivi delle nostre prestazioni più recenti e riteniamo di poter combattere ancora per buone posizioni” . Da parte sua, il recentemente confermato Antonio Giovinazzi, spera che il Brasile sia un’opportunità di successo per l’Alfa Romeo: “Voglio davvero competere a Interlagos. È una pista speciale, legata per sempre a Senna e con una storia così lunga in Formula 1 “.

L’italiano spera di celebrare la sua conferma tornando in zona punti: ” Il rinnovo del mio contratto è una grande spinta di fiducia e non vedo l’ora di restituire la fiducia che il team ha dimostrato in me. Abbiamo fatto passi da gigante nelle ultime gare e tornare a punti sarebbero la giusta ricompensa per tutto il nostro duro lavoro ” . L’Alfa Romeo è ottava nella Coppa del Mondo dei costruttori con 35 punti, 29 in meno del settimo, Racing Point, cosa che rende molto difficile per loro raggiungerli con solo due gare rimaste. Il pericolo è piuttosto indietro, dato che Haas è nono con 28 punti, quindi entrare nella TOP 10 in Brasile sarebbe un ottimo risultato per l’Alfa Romeo e potrebbe aumentare il piccolo divario con la squadra americana.

Ti potrebbe interessare: Eddie Irvine analizza la Formula 1 e dà un consiglio alla Ferrari


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp