Formula 1: Antonio Giovinazzi lotterà per il suo posto in Alfa Romeo

Antonio Giovinazzi è sicuro di una conferma in Alfa Romeo Racing il prossimo anno in Formula 1

Antonio Giovinazzi quest’anno ha riportato un pilota italiano in Formula 1 dopo molti anni correndo con la scuderia Alfa Romeo Racing. Il giovane pilota non è stato protagonista di una stagione memorabile. Basti pensare che fino ad ora Giovinazzi ha ottenuto solo quattro punti in questa stagione rispetto ai 31 del compagno di squadra Kimi Raikkonen, ma  quasi tutti i punti di Giovinazzi sono arrivati ​​nelle cinque gare dopo la pausa estiva mentre Raikkonen non è riuscito a ottenere punti in quello stesso periodo.

Antonio Giovinazzi è sicuro di una conferma in Alfa Romeo Racing

Antonio Giovinazzi vede un parallelo tra la sua battaglia per mantenere un posto in F1 nel 2020 e la sua carriera da  junior, dove ha raggiunto il secondo posto nella GP2 nel 2016 come rookie di categoria dopo anni combattendo per la mancanza di sponsor. “È sempre stato così per me e già dai tempi dei kart non avevo il budget per continuare”, ha detto quando gli è stato chiesto se era abituato a combattere per la sua carriera. “Avevo una piccola squadra di go-kart che mi ha supportato gratuitamente e poi quando sono andato nelle serie di “Formula” il mio sponsor principale era un ragazzo indonesiano e c’erano molti piloti che volevano il mio posto e la mia posizione.”

“Ma nonostante tutti i problemi e le difficoltà ora sono qui, ed è la stessa cosa con la F1. Penso che sia normale qui avere di queste pressioni. In F1, tutto può cambiare molto velocemente di gara in gara. In una gara sei un eroe, in quella successiva invece sei un brocco e poi si è di nuovo un eroe. Può cambiare tutto in maniera veramente veloce, ma in ogni categoria avviene lo stesso.” Antonio Giovinazzi ritiene  però che se dovesse contuinuare a migliorare nessuno potrà prendere il suo posto in Alfa Romeo Racing. Ricordiamo che nelle scorse settimane si era parlato del possibile interessamento di Alfa Romeo per Nico Hulkenberg. 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp