Formula 1: Giovinazzi pensa di poter sostituire Vettel nel 2021

Antonio Giovinazzi ammette di avere ancora il  “sogno” di correre per la Ferrari in Formula 1 e crede di avere la possibilità di sostituire Sebastian Vettel

Antonio Giovinazzi ammette di avere ancora il  “sogno” di correre per la Ferrari in Formula 1 e crede di avere la possibilità di sostituire Sebastian Vettel con la Scuderia alla fine del 2020 se si comporterà abbastanza bene per l’ Alfa Romeo. Il 26enne era in precedenza un collaudatore per la Ferrari e, in quanto italiano ovviamente sogna di correre per il team del cavallino rampante. Anche se deve ancora realizzare quello che descrive come il suo sogno, non sta ancora abbandonando la speranza, con il futuro di Vettel ancora incerto dopo le ultime stagioni che non sono state particolarmente esaltanti per il tedesco.

Antonio Giovinazzi ammette di avere ancora il  “sogno” di correre per la Ferrari in Formula 1 al posto di Sebastian Vettel

“Mentirei se dicessi che non sogno la Ferrari”, ha detto Antonio Giovinazzi a La Gazzetta dello Sport. Dopo aver impiegato un po’ di tempo a trovare il ritmo giusto con l’Alfa Romeo nel 2019, alla fine ha impressionato abbastanza per essere trattenuto per il 2020, quando sarà di nuovo partner di Kimi Raikkonen. Crede che sovraperformare l’ex veterano della Ferrari Raikkonen potrebbe aiutarlo ad approdare alla Ferrari nel 2021 nel caso in cui Vettel dovesse andare via.  Antonio Giovinazzi ha detto di avere un ottimo rapporto con Charles Leclerc e dunque si vede bene come suo futuro compagno di squadra. Vedremo dunque se il pilota italiano riuscirà a realizzare il suo sogno di approdare nel 2021 nel team del cavallino rampante.

Ti potrebbe interessare: Mick Schumacher: il giovane pilota tedesco guiderà in Alfa Romeo Racing nella stagione 2021?


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp