Formula 1: Leclerc è fiducioso per il Gran Premio del Messico

Charles Leclerc: il giovane pilota della Ferrari non vede l’ora di affrontare nel prossimo week end il Gran Premio di Formula 1 del Messico

La giovane star della Ferrari Charles Leclerc non vede l’ora di affrontare la sfida del Gran Premio del Messico, dato che il 22 enne ha corso all’Autodromo Hermanos Rodriguez solo una volta la scorsa stagione, quando era ancora alla sua prima stagione in Formula 1 con Alfa Romeo Sauber. Il Monegasco ha conquistato quattro delle ultime cinque pole position, ma è riuscito a convertire solo due di queste in vittorie in gara domenica a SPA e Monza.

Charles Leclerc non vede l’ora di affrontare il Gran Premio di Formula 1 del Messico

Il suo ultimo fine settimana di gara in Giappone non è andato secondo i piani, ottenendo la qualificazione dietro al compagno di squadra Sebastian Vettel domenica mattina e andando a sbattere contro la monoposto di Max Verstappen alla seconda curva della gara, ponendo fine alle sue possibilità di ottenere una vittoria nella gara. Ora, con il Gran Premio del Messico in vista questo fine settimana, il giovane pilota della scuderia del cavallino rampante ha ammesso di non avere molta esperienza di guida in quel circuito, sebbene si senta sicuro di poter  fare bene nella quart’ultima gara della stagione 2019.

Ti potrebbe interessare: Vettel: “Leclerc il mio compagno di squadra più forte? E’ ancora presto”

“Il circuito in Messico è insolito”,  ha detto. “Corriamo a un’altitudine così elevata e tutti i team cercano di ridurre il carico aerodinamico sulla vettura. Nonostante ciò, sembra ancora abbastanza strano e la presa è estremamente bassa. “Ho fatto una FP1 e una gara lì, quindi è una delle piste che è ancora abbastanza nuova per me. Mi piace molto guidare lì, soprattutto perché i muri sono abbastanza vicini e questo è qualcosa che mi piace come pilota,” ha concluso Charles Leclerc che spera di vincere altri Gran Premi prima della fine di questa sua prima stagione alla Ferrari.

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp