Formula 1: Leclerc “fa troppi errori” secondo Ecclestone

Secondo l’ex patron della Formula 1, Bernie Ecclestone, il pilota della Ferrari Charles Leclerc fa ancora troppi errori per poter lottare per il titolo

Charles Leclerc “fa troppi errori”. Questa è l’opinione dell’ex numero uno della Formula 1 Bernie Ecclestone, che pensa che il suo “amico” Sebastian Vettel si stia riprendendo dopo una crisi. Di recente, molti hanno pensato che il 22enne monegasco stesse prendendo il sopravvento alla Ferrari sul quadruplo campione del mondo Vettel. Ma Leclerc stesso ha ammesso in Messico di avere ancora tante cose da imparare. “Forse devo essere più risoluto in termini di strategie. Non sono ancora al livello di Vettel da quel punto di vista”, avrebbe detto il pilota della Ferrari secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport.

Formula 1: Per Bernie Ecclestone Charles Leclerc fa ancora troppi errori per poter lottare per il titolo

Bernie Ecclestone ha dichiarato al quotidiano svizzero Blick che Leclerc è ancora surclassato da Vettel in molti aspetti. “Il ragazzo è bravo, ma fa ancora troppi errori, proprio come ha fatto Verstappen all’inizio della sua carriera. Solo se sei calmo nella cabina di pilotaggio puoi lottare per il titolo mondiale. Come il mio amico Sebastian. Ok, ha avuto alcune gare difficili ma fortunatamente ha recuperato”, ha aggiunto. Tuttavia, in occasione del suo 89 ° compleanno, Ecclestone ha dichiarato di pensare che “la Ferrari ha la coppia di piloti più forte per il 2020”. Vedremo dunque se davvero nel 2020 la Ferrari riuscirà a tornare alla vittoria in Formula 1 grazie ai suoi piloti.

Ti potrebbe interessare: Formula 1: Lewis Hamilton vince in Messico ma per il titolo dovrà aspettare ancora


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube