Formula 1: Mercedes teme la Ferrari e la Red Bull in ogni gara del 2020

Mercedes dovrà lottare con Ferrari e Red Bull in ogni singolo Gran Premio di Formula 1 nel 2020 secondo James Allison

Il direttore tecnico della Mercedes, James Allison, ha dichiarato nelle scorse ore che i campioni di Formula 1 temono sia la Red Bull che la Ferrari per il 2020 e pensa che nessuno dei Gran Premi di F1 del 2020 sia sicuro per la sua scuderia. Con regolamenti stabili per il 2020, le prospettive di una vera e propria lotta a tre punte per la supremazia hanno entusiasmato i fan e i seguaci della F1. Secondo Allison nel 2020 i pericoli per Mercedes arriveranno non solo dalla Ferrari che già ha mostrato di cosa è capace nella seconda metà del 2029, ma anche dalla Red Bull di Max Verstappen.

Mercedes dovrà lottare con Ferrari e Red Bull in ogni singolo Gran Premio di Formula 1 nel 2020 secondo James Allison

Nonostante alla fine anche nel 2019 Mercedes sia riuscita ad ottenere una doppietta in Formula 1, Allison afferma che le Frecce d’Argento non possono riposare sugli allori nella speranza che un ritmo di gara migliore arrivi di nuovo nel 2020. Il direttore tecnico della Mercedes ha messo in evidenza come la velocità di gara sarà un qualcosa di fondamentale nel 2020 in Formula 1 per poter vincere i Gran Premi.

Dunque la Mercedes dovrà lavorare molto su questo aspetto se davvero vorrà provare a confermarsi ancora una volta leader del campionato consentendo a Lewis Hamilton di conquistare il suo settimo titolo in Formula 1 permettendo così al pilota inglese di eguagliare Michael Schumacher. Vedremo dunque se le cose andranno realmente così il prossimo anno nella massima competizione automobilistica con la Mercedes che dovrà sudare le proverbiali sette camice per battere Ferrari e Red Bull.

Ti potrebbe interessare: Formula 1: Il team principal delle Frecce d’Argento Toto Wolff spiega di cosa ha bisogno Daimler per mantenere la Mercedes in F1


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp