Per la quota 100 basta sommare età anagrafica e contributi?  

  RSS

Zoe Rotondi
(@zoe)
Member Admin
Joined:8 mesi  fa
Articoli: 25
20/07/2018 7:43 am  

Buongiorno, ho 55 anni e al 2 novembre 2018 compio 38 anni di lavoro. Ho iniziato a lavorare il 2 novembre 1980.

Ho già provveduto a recuperare l'anno del militare.
Sul sito dell'INPS mi si dice che andrò in pensione il 1 agosto 2024.
Leggendo vari articoli in merito ho molta confusione, soprattutto se passasse la riforma, vado in pensione con la quota 100 e quindi fra 2 anni e 6 mesi? Oppure ho il vincolo dei 63 o 64 anni di età? Ma se vado con l'età anagrafica la quota 100 la supero abbondantemente. Potete chiarire questo mio non capire con termini chiari e non politici?
Grazie 
 

La confusione dei cittadini in merito alla quota 100 continua a crescere e i nostri lettori continuano a porci domande in merito. Molti pensano che avendo molti contributi possano sommarli alla loro età anagrafica per ottenere il fatidico numero 100 e poter accedere alla pensione anticipata che il governo sta studiando.

A prescindere che non si sa ancora nulla di certo al riguardo, quello che ipotizza di mettere in campo il governo è una quota 100 che sia, sì, la somma dell'età anagrafica...

Continua a leggere: Pensione quota 100: età anagrafica di 64 o somma uguale a 100?

 

RispondiQuote
Share:

ultima modifica: 2018-03-02T10:41:38+00:00 da Mauro Porta