Frappè al cioccolato: merenda fresca e golosa

Frappè al cioccolato: ecco come fare anche in casa una bevanda fresca e golosa, adatta ai lunghi pomeriggi estivi per una pausa ritemprante

Un frappè al cioccolato per una pausa dolce e ritemprante. Una merenda sana, fresca e golosa amata dai bambini e non solo. Una preparazione facile e semplice, pochi ingredienti e si prepara in un attimo. L’alimento perfetto per combattere il caldo estivo, non solo rinfrescante ma anche nutriente.

Frappè al cioccolato: merenda fresca e golosa

Il frappè al cioccolato è una bevanda dolce, che si prepara in un attimo, frullando insieme; latte, cacao, zucchero e ghiaccio. Servito poi in bicchieri alti e lunghi, arricchiti con cannucce. Inoltre si può decorare con panna, frutta secca o fresca e spolverizzare con cacao. Il frappè è il tipico frullato dell’estate, delizioso e rinfrescante. La bevanda estiva preferita da grandi e piccoli; infatti in questo periodo di lunghi pomeriggi afosi, spezzare la noia dei nostri figli, con qualcosa di buono, soprattutto rinfrescante e goloso è davvero l’idea giusta. Ecco una ricetta semplice e veloce per gustare anche in casa un buon frappè al cioccolato.

Ingredienti: dosi per due bicchieri

  • Latte 400 g
  • Cacao amaro 4 cucchiai
  • Zucchero 2 cucchiai
  • Ghiaccio 8 cubetti
  • Per decorare
  • Panna montata
  • Cacao amaro

Preparazione: frappè al cioccolato

In un frullatore, mettere il cacao e lo zucchero, azionare e mixare qualche secondo. Aggiungere il ghiaccio e frullare, dapprima a bassa velocità e poi man mano aumentare alla massima velocità, spegnere quando il ghiaccio è completamente tritato. Aggiungere adesso il latte e mixare, versare in un bicchiere; decorare con panna montata e una spolverata di cacao, servire subito. Potrebbe interessarti leggere anche questo: Pavesini su stecco: semifreddo goloso

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.