Di nuovo freddo e gelo dal 20 marzo: primo giorno di primavera con Burians Bis?

Di nuovo freddo e gelo in Italia il primo giorno di primavera? Attenzione Burian potrebbe tornare.

Marzo di solito è sinonimo di primavera, ma non quest’anno a quanto sembra. Le temperature miti sembrano essere ancora ben lontane dall’Italia dopo il pasaggio di Burian che ha portato la neve e il gelo sul nostro Paese.

Ma a quanto sembra non è finita. E’ attesa una nuova ondata di freddo e gelo con un Burians Bis prima della fine del mese: i termometri sono destinati a scendere ancora.

Ma dov’è la beffa? Che il gelo potrebbe tornare proprio il primo giorno di primavera. Quello che ci propone il modello internazionale americano GFS – spiegano gli esperti del sito ‘ilMeteo.it’ – è a dir poco allarmante. Dopo il Burian di fine febbraio, ecco che ancora aria gelida dalla Russia si potrebbe riversare sull’Italia dal 20 marzo, giorno dell’equinozio di primavera”.

Il Burian di fine marzo potrebbe portare oltre ad una nuova ondata di gelo ancora neve in pianura e sulle regioni settentrionali. Gli italiani, ancora profondamente colpiti dal passaggio di Burian e dal passaggio di gelo così pungente tale che un’ondata di freddo come questa non si registrava da almeno 60 anni, temono il ripetersi dell’esperienza che in alcune zone delI’Italia hanno portato le temperature a scendere di 12 gradi in meno di mezz’ora passando da 10 gradi a sotto lo zero in pochissimo tempo.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.