Frida Khalo diventa Barbie ma la famiglia non ci sta

Frida Khalo, la celebre pittrice, diventa una Barbie e si scatenano le guerre sui diritti di immagine.

Mattel, per la giornata internazionale delle donne 2018 ha presentato delle nuove Barbie ispirate a grandi donne che hanno segnato la nostra storie.

Dare un nuovo senso alla bambola più famosa del mondo, non più, quindi solo icona di bellezza bionda, bianca, alta e magra, Mattel presenta la nuova bambola con le sembianze di icone di donne che hanno segnato la storia tra cui pilota Amelia Earhart, la capitana della Juventus e della nazionale italiana di calcio Sara Gama, la regista Patty Jenkins, la matematica Katherine Johnson, la pittrice Frida Kahlo.

Frida Kahlo Barbie: la famiglia non ci sta

Proprio intorno alla Barbie ispirata a Frida Kahlo si scatenano le polemiche: la famiglia dell’articsta accusa la Mattel di aver ribato i diritti di immagine travisandone l’essenza.

La Mattel proprio lo scorso mercoledì ha annunciato che la pittrice mesicana sarebbe stata inclusa nella nuova collezione e la scelta ha molto incuriosito a causa della contraddizione tra ciò che la bambola Mattel ha sempre rappresentato e il pensiero della pittrice, che stravolse le norme di genere per non sottomettersi mai alle imposizioni su come le donne dovessero apparire e comportarsi.

Proprio per questo la famiglia Kahlo non ci sta ed in una dichiarazione ha affermato “Mara Romeo, pronipote di Frida Kahlo, è l’unica proprietaria dei diritti d’immagine dell’illustre pittrice messicana”, Mattel “non ha la dovuta autorizzazione a usarla”.

La compagnia in risposta ha affermato che “Per la creazione della bambola, Mattel ha lavorato in stretta collaborazione con la Frida Kahlo Corporation, proprietaria di tutti i diritti relativi al nome e all’identità di Frida Kahlo”.

La famiglia non è contenta della scelta poichè afferma che questi prodotti non c’entrano con ciò che Frida era tanto più che la bambola ha gli occhi chiari e non ha le sopracciglia unite.

Leggi anche: Frida Kahlo e Tamara De Lempicka: donne del XXI secolo, un ideale femminile si rivela intorno a due pittrici del ‘900

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.