Galleria foto - Quantitative easing, si riduce il peso dell’Italia nella BCE: ecco cosa significa Foto 1

Caricata da Redazione Economia
03/12/2018

L’Italia avrà dall’1 gennaio prossimo un peso inferiore nel capitale della BCE, scendendo dal 12,31% all’11,8%. Lo comunica lo stesso istituto, al termine dell’aggiornamento delle quote spettanti a ciascuna banca centrale dell’Unione Europea, a loro volta dipendenti dal pil del singolo stato di appartenenza rispetto al totale dell’area. Poiché la nostra economia ha registrato nel quinquennio 2014-2018 una variazione positiva...

Galleria foto associata