Gamberi gratinati e aromatizzati, cotti su foglie di limoni

Gamberi gratinati e aromatizzati, cotti su foglie di limoni, una preparazione facile e veloce, per un antipasto profumato, adatto a ogni tipo di ricorrenza.

I gamberi aromatizzati con limone e poi gratinati su foglie di limoni; un antipasto sfizioso e profumato.  I gamberi su foglia di limone, oltre che profumati e sfiziosi da preparare, sono davvero deliziosi. Una ricetta semplice e facile da approntare, e portare in tavola per un pranzo importante.

Gamberi gratinati su foglia di limone

Una preparazione facile da fare e di gran classe, soprattutto potete stupire amici e parenti, una vera delizia per il palato. Un profumo e un sapore indescrivibile, i gamberi sono impanati con un trito di pane, aglio e prezzemolo, poi cotti su foglia di limone sprigionando tutto il loro aroma. Andiamo agli ingredienti e al procedimento.

Ingredienti

Gamberoni 4-5

Gamberetti circa 15

Aglio

Sale 1 pizzico

Prezzemolo un ciuffo

Olio 2-3 cucchiai

Pane 2 fette

Pan grattato 4 cucchiai

Limone buccia e foglie

Come preparare i gamberi gratinati

La prima cosa da fare è pulire, sgusciare, lavare ed eliminare il filo nero dei gamberi, tralasciando di togliere qualche testa. Preparare il mix aromatico; in un mixer mettere le fette di pane, con aglio e prezzemolo e tritare. Appena il pane comincia a sminuzzare, aggiungere due cucchiai di pangrattato. preparazione mix aromaticoIn una padella, versare l’olio e far riscaldare, dopodiché unire anche il mix aromatico e lasciar tostare il tutto per pochi minuti. Unire poi gli altri due cucchiai di pangrattato.  Adesso rigirare gamberi e gamberetti nel mix tostato, adagiarli su foglie di limoni già precedentemente, lavate e colate. Sistemare in una teglia per il forno, grattugiare su ogni gambero un po’ di buccia di limone e finire con un filo d’olio. preparazione gamberiInfornare a 200° per 6 minuti, servirli caldi. Guarda anche: Salmone marinato con limone e pepe rosa, antipasto elegante

gamberi pronti


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.