Baccalà in sugo di olive e peperoni, ricetta semplice

-
27/11/2019

Il baccalà in sugo di olive, capperi e pomodori è un secondo piatto semplice da realizzare e molto gustoso della tradizione campana

Baccalà in sugo di olive e peperoni, ricetta semplice

Baccalà in sugo di olive con peperoni e pomodoro, un secondo piatto semplice e originale. Il baccalà è un tipo di merluzzo salato e poi stagionato; che prima di  prepararlo bisogna tenere a bagno per eliminare l’eccesso di sale e per riportarlo alla sua consistenza originale.

Il baccalà è buono in tutti i modi si prepari, ogni paese ha la sua ricetta tradizionale; in Campania ad esempio si porta in tavola impanato e fritto per il cenone di Natale accompagnato da altri pesci e da verdure. È anche preparato con olive, capperi e pomodoro per condire i paccheri, ma con l’aggiunta di peperoni rossi diventa ancora più succulento.

Baccalà in sugo di olive e peperoni; ingredienti per 4 persone

600/700 gr di baccalà

2 peperoni rossi di media grandezza

olive e capperi q.b

4/5 pelati

sale 1 pizzico

aglio

olio extravergine d’oliva

Preparazione, baccalà con olive e peperoni

Innanzitutto sciacquiamo per bene il baccalà, preparare in una padella aglio e olio e riscaldare, unire le olive e capperi, far rosolare. Aggiungere il baccalà sgocciolato  avendo cura però di  mettere prima il lato con la pelle, appena si rosola rigirare e dopo qualche minuto unire anche i peperoni lavati e affettati.

Far appassire qualche minuto e aggiungere i pelati e poco sale senza esagerare considerando che il baccalà potrebbe essere salato. Coprire e far cuocere lentamente per circa 30/40 minuti, il pesce è pronto quando risulta morbido alla prova forchetta e quando è bianco. Servire caldo come secondo, oppure con la pasta.


Leggi anche: Fondo imprese in difficoltà: domande in riapertura

Leggi anche: Spaghetti cozze e gamberi, un primo piatto leggero e gustoso

teglia baccalà