Cenone di Capodanno da Alessandro Borghese, qual è il costo?

-
30/12/2019

Arriva l’ultima cena del 2019, arriva Capodanno e quanto costerebbe passare la serata nel ristorante di Alessandro Borghese? Vediamolo di seguito.

Cenone di Capodanno da Alessandro Borghese, qual è il costo?

Alessandro Borghese è uno degli chef più amati dal pubblico italiano, molto stimato in Italia e anche all’estero, è riuscito a farsi volere bene grazie a programmi come 4 ristoranti, dove è ormai diventata celebre la sua frase “manca il mio voto che può ribaltare o confermare la situazione”. Di strada ne ha fatta ed ha aperto il suo ristorante a Milano chiamato Il lusso della semplicità. Sicuramente lo troveremo nel suo regno anche quella sera fatidica, la sera del cenone di Capodanno. Questa è una pura supposizione, ma la vera domanda è: quanto costa mangiare da Alessandro Borghese per l’ultima notte del 2019?

Cenone di Capodanno da Alessandro Borghese, i costi e cosa mangiare

Partiamo dal fatto che il menù si rifà ai mitici anni ’80 e che a persona costa ben 240 euro tondi tondi!

Non sarà una serata normale, dato che lo chef ha deciso di dare un tema al cenone di Capodanno che si rifà al noto film di quei tempi “Ritorno al futuro“ ed è previsto che chiunque vada li a cenare vesta in modo consono col tema.

Ma parliamo della cosa più importante e per la quale molta gente spende volentieri questi 240 euro a persona: il menù.

A farla da padroni in tavola ci saranno dei piatti molto ricercati, molto eleganti e fini.

Parliamo di  gamberi che saranno distribuiti a cocktail, ma anche la pasta a paglia e fieno con il cotto di Praga e tante cose che a dirle ci fanno venire l’acquolina in bocca e l’amaro nel portafogli.


Leggi anche: Pensioni anticipate per lavoratori precoci: entro oggi 1° marzo 2021 la domanda per la certificazione dei requisiti

E ancora: verranno serviti dei sorbetti di arance rosse e vermouth e della mayonese fatta di 3 colori.

Non mancherà il caviale che sarà uno dei protagonisti della mousse alle mandorle e tante altre dolcezze da gustare.

Ma l’aria natalizia non mancherà da Alessandro Borghese perché all’improvviso ci sarà il momento del panettone alla brace fatto con salsa al whisky ed il famoso cotechino artigianale che non potrà mancare.

Terminerà la serata con la pasta cacio e pepe ed un bel conto da pagare.

Insomma, il ristorante di Alessandro Borghese si chiama il lusso della semplicità, diciamo che di semplice in questo assaggio di menù non c’è proprio niente come non sarà semplice lasciargli ben 240 euro a persona!

 

Leggi anche:

Cenone di Capodanno da Carlo Cracco: qual è il costo?