Dolci: il Pan di Spagna vero è senza lievito, ecco la ricetta

Come preparare il vero Pan di Spagna senza utilizzare il lievito: ecco la ricetta per un dolce soffice e spumoso.

In molti, per ottenere un Pan di Spagna bello gonfio e montato utilizzano il lievito senza, probabilmente sapere, che la ricetta originale del Pan di Spagna è preparata senza lievito. La consistenza ariosa del dolce, infatti è dovuta alla lavorazione di uova e zucchero, una preparazione piuttosto lunga che, però, da il risultato di un dolce arioso, gonfio e spumeggiante. Vediamo, quindi, cosa prevede la ricetta originale del Pan di Spagna e come ottenere un dolce perfetto.

Ingredienti Pan di Spagna

  • 6 uova
  • 200 grammi di zucchero
  • 200 grammi di farina
  • 6 cucchiai di acqua bollente
  • un pizzico di sale
  • buccia di limone grattugiata.

Preparazione Pan di Spagna

Separare i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve aggiungendo durante il processo, pian piano, 100 grammi di zucchero.

Montare, quindi, i tuorli con 6 cucchiai di acqua bollente e lo zucchero rimanente. Bisogna lavorare i tuorli per almeno 20 minuti con lo sbattitore per fare in modo che il composto incorpori bene l’aria che gli darà, poi, la sua consistenza. 

Unire al composto dei tuorli gli albumi montati a neve con un cucchiaio di legno, con movimenti dal basso verso l’altro per non smontare i due composti. Aggiungere quindi la buccia di limone grattugiata e la farina, un poco per volta, sempre incorporandola con il cucchiaio di legno con movimenti dal basso verso l’alto.

Infornare il composto, dopo averlo versato in una teglia (non lieviterà), in forno preriscaldato, per circa 30 minuti a 180°. Il forno non va mai aperto. Far quindi raffreddare il Pan di Spagna nel forno.

Patrizia Del Pidio

Sono attualmente direttrice responsabile della testata online Investireoggi.it e collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it.Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.