Fettuccine ai ceci: un modo alternativo per gustare i legumi

I ceci, come tutti i legumi, sono ottimi per preparare minestre, zuppe, vellutate. Il problema si pone quando in famiglia c’è qualche bambino capriccioso che si rifiuta di mangiare “le cose con il cucchiaio” (intendendo appunto le minestre). A questo punto, per far mangiare i legumi a mio figlio ho dovuto trovare delle ricette alternative, soprattutto per i ceci che poco si legano con i secondi piatti. Ho, così, inventato le fettuccine alla crema di ceci che in famiglia, ormai, tutti adorano.

Ingredienti

  • ceci in scatola (io per 4 persone ne utilizzo una sola scatola da 400 grammi)
  • aglio 1 spicchio
  • peperoncino a piacere
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo
  • sale
  • fettuccine

Preparazione e cottura

Utilizzo i ceci in scatola perchè ho sempre pochissimo tempo e sono pochi i legumi che acquisto secchi. Aprire la scatola di ceci e scolare l’acqua contenuta in un recipiente mettendola da parte.

Schiacciare la maggior parte del ceci riducendoli in poltiglia (io li schiaccio tutti per rendere il condimento più omogeneo ma ‘è chi preferisce trovare anche qualche legume ancora intero). Scaldare in una capiente padella l’olio e l’aglio a cui aggiungerete, poi lo poltiglia di ceci. Fate cuocere per una decina di minuti tenendo presente che la “pappina” deve risultare abbastanza morbida, aggiungendo, quando serve, l’acqua che avete scolato dalla scatola dei ceci. Aggiungere un pizzico di peperoncino e aggiustare di sale. Solo a cottura ultimata aggiungere una spolverata di prezzemolo.

A parte cuocere le fettuccine, scolarle e saltarle per un minuto nella padella con i ceci.  La pasta non deve risultare troppo asciutta ma abbastanza cremosa. Servire ben calda e…Buon appetito.

Fettuccine ai ceci: un modo alternativo per gustare i legumi ultima modifica: 2018-06-08T07:57:54+00:00 da Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.