Filetto di baccalà marinato nel limone, antipasto fresco e pieno di gusto

-
11/12/2019

Il baccalà marinato nel limone è l’idea sfiziosa e piena di gusto perfetta come antipasto, da presentare in tavola anche per la vigilia di Natale

Filetto di baccalà marinato nel limone, antipasto fresco e pieno di gusto

Il baccalà marinato nel limone; un piatto semplice in più facile da preparare, non necessita di cottura. Un piatto sfizioso e al tempo stesso molto gustoso; da portare in tavola come antipasto. Un’ottima idea sarebbe prepararlo  in tavola la vigilia di Natale, anche perché è tra gli alimenti che si consumano proprio nel periodo natalizio in Campania.

Questa è  un’idea diversa e di sicuro effetto per i vostri commensali, il baccalà si affetta in fettine non molto sottili e si lascia macerare coperto dal limone per 12 ore. Poi si condisce con aglio, olio, prezzemolo o quello che più piace per aromatizzare.

Baccalà marinato nel limone ingredienti per 6 persone

Filetto di baccalà 500 gr

succo di limone q.b a coprire

semi di coriandolo q.b

aglio

olio extravergine d’oliva

erba cipollina

prezzemolo q.b

Preparazione del baccalà marinato nel limone

Sciacquare il filetto di baccalà e affettarlo. baccalà affettatoAdagiarlo in un vassoio di ceramica oppure di vetro coprire con il succo di limone aggiungere anche i semi di coriandolo. marinatura baccalà Coprire con un piatto o pellicola e lasciarlo marinare per 12 ore. L’ideale sarebbe prepararlo la sera per la mattina, dopodiché scolare il baccalà dal limone appoggiandolo in un colino per qualche ora. Sistemare in un vassoio con aglio, olio, prezzemolo e un po’ di erba cipollina, servire e gustare. Leggi anche: Polipo e patate in insalata: ricetta per 6 persone