Gateau di patate con mozzarella e prosciutto cotto

-
02/04/2020

Gateau di patate con mozzarella e prosciutto cotto.

Gateau di patate con mozzarella e prosciutto cotto

Il gateau di patate da molti viene usato come un secondo piatto ed è molto amato in tutte le regioni. Con alcune modifiche, però, può diventare ancora più gustoso e irresistibile. Il classico gateau è quello fatto con prosciutto cotto e mozzarella, scopriamo come procedere.

Il gateau di patate: una prelibatezza

In italiano è chiamato torta di patate: è un secondo piatto apprezzato da piccoli e grandi, ottimo da consumare per una cena in famiglia e può raggiungere il top gustandolo con una bella insalata di stagione.

Il gateau di patate tradizionale è quello fatto con mozzarella e prosciutto cotto, ma tanti si divertono ad aggiungere altri ingredienti per renderlo più gustoso: c’è chi aggiunge le melanzane, chi la salsiccia o chi ancora i funghi.

Ingredienti per 6 persone

  • 1 chilo di patate
  • 200 grammi di mozzarella
  • 200 grammi di prosciutto cotto
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 2 cucchiai di grana padano
  • burro e pan grattato q.b.

Preparazione

La prima cosa da fare è lessare le patate: per fare questo bisogna metterle a bollire con tutta la buccia in acqua e sale. Una volta che l’acqua bolle, lasciarle cuocere per 30 minuti.

Dopo che le patate si sono cotte e sono state scolate, bisogna sbucciarle e, ancora calde, schiacciarle con lo schiacciapatate. Aggiungere, poi, due cucchiai di olio e due cucchiai di grana padano, infine sale e pepe q.b.

Ora è il momento di impastare per far diventare il tutto omogeneo e soffice. Dopo si deve prendere una teglia, olearla e aggiungere del pan grattato, mettendo poi un primo strato di patate. Adesso si possono aggiungere la mozzarella e il prosciutto cotto tagliato a fette.

Poi arriva il momento di aggiungere un altro strato di patate, ungerlo con un po’ di olio extravergine di oliva e mettere, sopra,  un sottile strato di pan grattato. Aggiungere sulla parte alta del burro sottile e infornare a 200 gradi per 40 minuti; appena la parte alta diventa dorata in superficie, sfornare il gateau.

Per toglierlo dalla teglia bisogna aspettare che si raffreddi: servirlo tiepido o, meglio ancora, a temperatura ambiente.