Mimosa farcita di crema chantilly, torta facile e fresca

-
29/02/2020

Mimosa farcita con crema chantilly, il dolce simbolo della festa della donna, perché la sua decorazione ricorda proprio i fiori di mimosa

Mimosa farcita di crema chantilly, torta facile e fresca

La mimosa; una torta realizzata con pan di Spagna e poi farcita con una deliziosa crema chantilly. Un dolce facile da preparare, adatto a ogni occasione ma anche  per una ricorrenza speciale. La torta mimosa, inoltre è il dolce che si usa fare in questo periodo dell’anno; infatti è diventato il simbolo della giornata internazionale dei diritti della donna. Il nome di questa torta deriva per lo più dalla sua decorazione, dalle tante briciole di pan di Spagna, che la coprono e che sembrano tanti fiori gialli. La mia versione è semplice con crema pasticcera, arricchita da panna e bagna al limoncello, infine decorata con glassa all’amarena e gocce di cioccolato per un effetto trapuntato.

Mimosa farcita di crema chantilly

Ingredienti per una tortiera da 28 cm

Pan di Spagna

Crema pasticcera:

Latte 1/2 lt

Tuorli d’uova 5

Zucchero 85 gr

Amido 30 gr

Farina di riso 10 gr

Stecca di vaniglia 1

Panna da montare 250 gr

Glassa all’amarena q.b

Gocce di cioccolato q.b

Bagna

Acqua 200 gr

Zucchero 2 cucchiai

Limoncello 1 bicchiere

Ecco come preparare la torta mimosa

Preparazione

Innanzitutto cominciare con preparare la crema pasticcera, in un pentolino versiamo il latte e i semini della vaniglia, appena giunge al bollore spegnere e lasciare in infusione per circa 15 minuti. Intanto prepariamo i tuorli in una ciotola, aggiungiamo lo zucchero e cominciamo a montare; devono risultare chiare e spumose, uniamo anche l’amido e la farina di riso e amalgamiamo bene per 30 secondi. Unire il latte filtrato, dapprima una piccola quantità per sciogliere lo zucchero, poi aggiungere il restante, mettere sul fuoco, portare a leggero bollore mescolando di continuo, fino a che non si addensa.crema pasticcera


Leggi anche: Whatsapp dal 2021 smetterà di funzionare su questi cellulari

Trasferire in un vassoio e coprire con pellicola a contatto, intanto montare la panna; e appena la crema si raffredda amalgamare delicatamente la panna un po’ alla volta. Coprire la ciotola con pellicola e tenere in frigo fino all’utilizzo.pan di spagna

Preparare il pan di Spagna, seguendo qui la ricetta; nel frattempo approntare anche la bagna; mettere a bollire acqua e zucchero, per qualche minuto fino a che il liquido diventa limpido, spegnere e unire il limoncello.

Assemblaggio torta mimosa

Tagliare in due parti la torta, poi nella teglia in cui è avvenuta la cottura, rivestita da pellicola adagiare la base del dolce leggermente svuotata, tenendo la mollica ottenuta da parte che servirà per la decorazione. Bagnare con un po’ di sciroppo al limoncello e distribuire parte della crema, tenendone un po’ per la decorazione. Sovrapporre l’altro disco e bagnare ancora, coprire con pellicola e tenere in frigo almeno 12 ore così da compattarsi il tutto. Girare la torta su un vassoio, farcire con la restante crema e completare con le briciole di Pan di Spagna, in superficie e intorno al dolce. Per l’effetto trapuntato, occorre la glassa che si usa per i gelati, con il suo stesso beccuccio, disegnare i rombi e aggiungere le gocce di cioccolato su ogni incrocio del disegno.torta mimosa decorata 2 Tenere in frigo fino al momento di servirla. Leggi anche: Ricetta torta “Diplomatica alle fragole”