Pan brioche allo yogurt, morbido e soffice con gocce di cioccolato

-
21/04/2020

Pan brioche allo yogurt, un impasto morbido e soffice farcito con gocce di cioccolato, per una sana, buona e golosa merenda; ma apprezzato anche a colazione

Pan brioche allo yogurt, morbido e soffice con gocce di cioccolato

Pan brioche allo yogurt; una morbida e soffice torta adatta alla colazione e alla merenda. Un impasto facile da fare, poco dispendioso; fatto da ingredienti che spesso abbiamo già in casa a disposizione, poi si può farcire con quello che più piace o si ha, a portata di mano.

Pan brioche allo yogurt, con gocce di cioccolato

Il mio pan brioche è fatto con lievito madre, ma si può utilizzare anche quello di birra; sia secco che fresco, accorciando così i tempi di lievitazione. Per la sua realizzazione si può usare una planetaria, ma per chi non la possiede anche a mano, viene bene. Con questo pan brioche farete contenti i più piccoli, soprattutto se farciti di Nutella, il mio l’ho semplicemente arricchito da gocce di cioccolato ma va bene qualsiasi cosa anche la vostra marmellata preferita. Ecco la ricetta.

Ingredienti per una tortiera da 25 cm

  • Farina 500 gr
  • (250 gr di Manitoba + 250 gr di 00)
  •  Latte tiepido 100 gr
  • Lievito madre rinfrescato 120 gr
  • (in alternativa 15 gr di lievito di birra fresco o 3 gr di secco)
  • Yogurt bianco zuccherato 125 gr
  • Zucchero semolato 120 gr
  • Olio di semi di arachide 80 gr
  • Buccia di 1 limone grattugiata
  • Un cucchiaino di marmellata di arancia fatta da me
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaino
  • Uova 1

Come preparare il pan brioche allo yogurt

Fate sciogliere il lievito madre (o di birra) nel latte appena tiepido, dove abbiamo grattugiato la buccia di limone e lasciato in infusione. Però se utilizzate quello secco va bene mescolarlo alle farine setacciate. Aggiungete lo yogurt bianco e mescolate. Unite lo zucchero, l’olio di semi, l’uovo, la vaniglia e mescolate, aggiungere la farina poco per volta. Trasferite l’impasto su un piano da lavoro infarinato e impastate bene con le mani. La pasta ottenuta dovrà essere morbida ed elastica.
Trasferite l’impasto in una ciotola infarinata, coprite con un canovaccio o pellicola e, ponete in forno spento con la luce accesa per circa 4/5 ore se avete utilizzato il lievito madre, oppure per 2/3 ore se invece avete usato quello di birra. In ogni caso la pasta dovrà raddoppiare.
Quando l’impasto sarà raddoppiato, trasferitelo su un piano da lavoro infarinato e lavoratelo appena e con delicatezza, poi dividetela in 8 parti uguali (aiutandovi con una bilancia).
Imburrate bene uno stampo per ciambella da 25, allargate con le mani, le 8 palline farcirle a piacere con marmellata, cioccolato oppure solo con gocce come ho fatto io. Effettuare la pirlatura di ogni palline e infine, mettetele nello stampo.
Coprite con un canovaccio e ponete lo stampo in forno a lievitare per 2 ore se avete utilizzato il lievito madre, anche se il tempo è indicativo poiché dipende da vari fattori. Occorrono invece 40 minuti se avete utilizzato il lievito di birra.La mia cottura come sempre nel fornetto Versilia da 28; quindi ho inserito lo stampo al suo interno e portato sul fuoco medio a fiamma bassa x 40 min poi altri 20 a fiamma media. Per il forno tradizionale va bene a 170° per 40 minuti.pan brioche in cottura Guarda anche: Pan brioche a corona, morbido e soffice, ottimo per tramezzini farciti
pan brioche con goccefette con marmellata


Leggi anche: Casa in donazione, dopo quanti anni si può vendere?