Pappardelle al ragù di salsiccia, ricetta per 4 persone

-
03/08/2019

Le pappardelle al ragù di salsiccia è un’ottima idea a sostituzione del classico ragù. Facile veloce e buono, ricetta per 4 persone.

Pappardelle al ragù di salsiccia, ricetta per 4 persone

Per fare questa ricetta mi sono avvalsa dell’aiuto del mio amico Chef; molto spesso cucina per me, soprattutto quando sono impegnata in altre cose e devo avere la cena pronta per la sera e se la pietanza richiede un continuo mescolamento per la riuscita della ricetta; il mio amico si chiama Kenwood cooking Chef e fa bene il suo lavoro. Ma può essere fatta anche in modo tradizionale, non dobbiamo fare altro che tritare cipolla e carota insieme e farle rosolare con la salsiccia; e condire il tipo di pasta che più ci piace. Ho scelto le pappardelle che secondo me si sposano bene con questi tipi di sughi.

Occorrente e preparazione delle pappardelle al ragù di salsiccia

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di salsiccia

350 gr di pasta pappardelle

2 cipolle

1 carota

Olio extravergine d’oliva

Sale

Pepe

1 bicchiere di vino rosso

Preparazione

Iniziamo col pulire cipolle e carota e tritare insieme in un mixer. Nella ciotola del Kenwood olio quanto basta faccio riscaldare a 120° per 2 minuti a velocità di cottura 2.

Inserire la cipolla e la carota tritata, continuando con la temperatura a 120 gradi velocità 2; far rosolare la cipolla e la carota per  5 minuti. Trascorsi i cinque minuti aggiungere la salsiccia privata della pelle e tagliata a pezzi, far rosolare per 5 minuti alla stessa temperatura e velocità di prima. Trascorso il tempo aggiungere un bicchiere di vino rosso, impostare la temperatura a 100 gradi e velocità 2 in cottura, far cuocere per 40 minuti, in questa fase non aggiungere il sale perché la salsiccia è già saporita. Bollire l’acqua per la pasta, cuocere le pappardelle al dente, scolare e tenere un po’ d’acqua di cottura della pasta da parte nel caso dovesse servire. Versare metà del sugo nella pentola, versare le pappardelle e mescolare. Impiattare e condire con qualche cucchiaio di sugo aggiungendo peperoncino e formaggio se si gradisce.


Leggi anche: Soldi depositati in banca: non sono più i tuoi, a dirlo la legge

Per la cottura tradizionale in pentola del sugo di procede allo stesso modo; facendo rosolare cipolle e carota nell’olio, aggiungere la salsiccia e far rosolare. Spegnere il soffritto con vino rosso, fare evaporare e cuocere lentamente coperto il sughetto. Condire le pappardelle.

Spaghetti: le 10 marche migliori e peggiori vendute in Italia, lista completa