Pranzo completo: menù per la festa della mamma

-
09/05/2020

Il pranzo domenicale, completo dall’antipasto al dolce. Un menù fatto di portate di pesce facili da fare e preparate con il cuore per festeggiare: la festa della mamma

Pranzo completo: menù per la festa della mamma

Menù completo per la festa della mamma, un pranzo domenicale fatto di portate di pesce. Una domenica dove possiamo in parte ricongiungerci, dopo il tempo trascorso lontano, per così festeggiare la mamma. Quale modo migliore se non deliziarla con un pranzo fatto apposto per lei, portando in tavola la buona cucina italiana, fatta soprattutto con il cuore.

Menù: Festa della Mamma

La maggior parte di noi negli ultimi tempi, ha dovuto rinunciare al pranzo domenicale con mamme e parenti. Questa domenica ricade la festa della mamma e come non approfittarne! Per questa settimana, tra le ricette propongo anche qualche idea a forma di cuore, simbolo di amore e affetto, da dedicare proprio alla mamma che è il cuore della casa.

Ecco i cuori rustici di pasta brisé per antipasto, che accompagnano un’insalata di polipo e patate, un piatto fresco e saporito. Come primo piatto abbiamo ancora il polipo, preparato con gli spaghetti neri, olive e funghi; perfetto per le ricorrenze. Per seguire un secondo delizioso e già contornato; salmone ai funghi. Per finire; dolce cuore di cioccolato farcito con una crema ai frutti di bosco e decorato con i lamponi.

Antipasto: Cuori rustici di pasta brisè

Cuori rustici; un guscio di pasta brisé inoltre ripieno da una crema fatta con prosciutto e carciofi. Un’idea facile e saporita, da preparare in occasione di un aperitivo ma anche per antipasto; di un pranzo e non solo. Il cuore è il simbolo d’affetto per eccellenza, quindi sarebbe perfetto prepararlo per la prossima festa di San Valentino; inoltre si prepara in fretta. Andiamo a scoprire cosa occorre. QUI RICETTA

cuori rustici ripieni

Antipasto: polipo e patate in insalata 

In questo periodo il polpo e le patate preparati freddi in insalata è un ottimo pasto; può essere un antipasto per cominciare un pranzo festivo, può essere un secondo piatto; può anche essere un piatto unico poiché le patate sono carboidrati sostituiscono pasta e pane. Buono in qualsiasi periodo dell’anno, si può anche gustare tiepido. QUI RICETTA


Leggi anche: Bonus prima casa under 36: Isee, requisiti, scadenza e agevolazioni fiscali

Insalata di patate e polipo

Primo piatto: Spaghetti neri con polpo, olive e funghi

Spaghetti neri con il polpo, le olive e i funghi, un primo piatto invitante e goloso. Un abbinamento perfetto, un insieme di sapori forti ma al tempo stesso smorzati dalla delicatezza degli spaghetti al nero di seppia. Un primo piatto ricco d’ingredienti, adatto a qualsiasi ricorrenza; che sia speciale oppure semplicemente per il pranzo domenicale, saranno apprezzati da tutti. QUI RICETTA

spaghetti neri con polpo

 

Secondo piatto: Salmone ai funghi 

Il salmone ai funghi, un secondo delizioso e gustoso. Infatti è uno dei pesci che necessitano di una cottura semplice e poi è veloce. Oltretutto come già sappiamo, è salutare per il nostro organismo in quanto contiene  omega 3, tra l’altro  anche i funghi, sono fonte di vitamina D. Fette di salmone cotte direttamente nei funghi, per un risultato ancora più saporito. Un secondo piatto, da servire in qualsiasi ricorrenza, che sia  una cena dal gusto leggero o un pranzo importante. Il pesce come tante volte abbiamo già visto; preparato con i funghi, è un abbinamento superlativo per il palato, soprattutto per chi li ama. Un’idea semplice e facile da fare, una opzione diversa da portare in tavola. Andiamo a vedere come si fa, scopriamo gli ingredienti, che tra l’altro sono pochi. QUI RICETTA


Potrebbe interessarti: Pensioni 2022, l’idea della doppia uscita anticipata dai 63 anni

salmone con i funghi

Dolce: Cuori di cioccolato con namelaka e lamponi

Un dolce a forma di cuore, un impasto al cioccolato e mascarpone, in più farcito con crema namelaka ai frutti di bosco. Questo dolce è venuto fuori in fase di lavorazione; infatti non  avevo ben preciso in mente cosa realizzare. Avevo questo  mascarpone da consumare e l’idea era di fare un dolcino semplice ma al cioccolato; e  perché non farlo a cuore? Come farcirlo poi? Non la solita crema, qualcosa di nuovo, di fresco; perché non provare la namelaka? Magari con la frutta e,  eccolo un cuore dolce al cioccolato con namelaka ai frutti di bosco. Il cioccolato tra l’altro addolcisce un po’ l’acidulo dei frutti di bosco. QUI RICETTA

cuore al cioccolato