Torta di colomba: ricetta semplice, facile e genuina

Come preparare una torta utilizzando una colomba avanzata, dalle ormai lontane festività pasquali.

Le festività pasquali sono ormai passate da un bel pò, come in tutte le feste si preparano tante cose buone, si mangia davvero tanto e il più delle volte voglia di mangiare anche la colomba non è abbiamo. Allora ti ritrovi in dispensa quella colomba avanzata che sembra che ti chiama, ma tu  rimandi sempre all’indomani, fino a che pensi di non farci una semplice colazione; in realtà a volte colombe e panettoni avanzati li utilizzo come base per tiramisù o anche per fare una torta gelato.

Torta di colomba personalizzata

Mi stuzzicava l’idea di fare qualcosa di diverso allora, via una ricerca sul web e trovo l’idea che ci voleva una torta di colomba semplice facile, anche buona e genuina per l’utilizzo della ricotta, sembra una sbriciolata!  Ci vogliono pochi minuti a prepararla e pochi ingredienti, l’ho personalizza a mio piacimento,  buona come fine pasto, ma noi l’abbiamo mangiata  anche accompagnata da una pallina di gelato alla nocciola.

Torta di colomba ingredienti

Ecco gli ingredienti per una torta di colomba semplice e genuina

•500 gr di colomba classica
•150 gr di latte
•300 gr di ricotta
•10 gr di zucchero a velo
•1 uovo
• 40 gr di cioccolato fondente
•20 gr di nocciole in granella
•1 cucchiaino di essenza di vaniglia
•sciroppo di amarene q.b.
Teglia da 24 cm.

Come si prepara la torta di colomba?

Per prima cosa preparo il ripieno: mescolo la ricotta con lo zucchero, aggiungo l’uovo e mescolo; aggiungo anche la vaniglia e metto da parte. Taglio a cubetti le fette di colomba, metto in una ciotola 300 gr, il resto lo tengo da parte, servirà a coprire; mescolo bene finchè non  diventa una poltiglia ma non spaventatevi!

Fodero la teglia con carta forno e stendo bene il composto con un cucchiaio per tutta la superficie, verso il ripieno livellando bene, copro con la colomba a pezzettini cercando di distribuire bene senza lasciare buchi, bagno le briciole con 2-3 cucchiai di sciroppo di amarene, cospargo col cioccolato fondente tritato e le nocciole. Inforno a 180° per circa 20-25 muniti, fino a doratura sforno e appena fredda la sformo su un vassoio. La torta di colomba è pronta per essere gustata. Provatela se avete ancora una colomba da consumare e poi fatemi sapere, la potete personalizzare a vostro piacimento. 

Per essere aggiornati, seguiteci su:Instagram  Facebook  Twitter  WhatsApp al numero +39 3515397062

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.