Zeppole di San Giuseppe, con crema pasticcera dolce tipico napoletano

-
19/03/2020

Zeppole di San Giuseppe, farcite con crema pasticcera e decorate con amarene, tipico dolce napoletano preparato in occasione della festa del papà.

Zeppole di San Giuseppe, con crema pasticcera dolce tipico napoletano

Le zeppole di San Giuseppe, sono dolci della pasticceria tradizionale napoletana; preparate in occasione della festa del papà, ma buone in qualsiasi ricorrenza. Il nome di questo dolce infatti deriva dal fatto che vengono preparate proprio in questo periodo. L’invenzione della zeppola, sembra sia attribuita a due congregazioni di suore, di diversi conventi, sempre nella zona di Napoli. Le versioni sono; sia fritta che al forno, le mie zeppole di San Giuseppe; sono rigorosamente al forno, sono fatte con burro, acqua, farina e uova, farcite di deliziosa crema pasticcera e infine decorate con amarena e zucchero velo. Ecco gli ingredienti; e come farle.

Zeppole di San Giuseppe

Ingredienti per circa 9 pezzi

Acqua 250 gr

Farina 150gr

Burro 100 gr

Uova 3 -4

Sale un pizzico

Zucchero 2-3 gr

Crema pasticcera

Latte 1/2 lt

Tuorli 5

Zucchero 85 gr

Amido di mais 30 gr

Farina di riso 10 gr

Bacca di vaniglia

Decorazione

Amarene q.b

Zucchero a velo q.b

Preparazione: La crema

Preparare innanzitutto la crema; in un pentolino versiamo il latte e i semini della vaniglia, appena giunge al bollore spegnere e lasciare in infusione per circa 15 minuti. Intanto prepariamo i tuorli in una ciotola, aggiungiamo lo zucchero e cominciamo a montare; devono risultare chiare e spumose, uniamo anche l’amido e la farina di riso e amalgamiamo bene per 30 secondi. Unire il latte filtrato, dapprima una piccola quantità per sciogliere lo zucchero, poi aggiungere il restante, mettere sul fuoco, portare a leggero bollore mescolando di continuo, fino a che non si addensa. Trasferire in un piatto basso o vassoio, coprire con pellicola a contatto. preparazione crema


Leggi anche: Pensioni e legge di bilancio 2021, riparte l’indennizzo ai commercianti

Come fare le zeppole di San Giuseppe

Preparare le zeppole, in una pentola con fondo spesso, mettere l’acqua con il burro in pezzetti, il sale e lo zucchero. Quando giunge il bollore, spegnere e versare tutta la farina setacciata, mescolare facendola assorbire bene. Riaccendere il fuoco e far cuocere qualche minuto fino a quando, si forma una patina sul fondo, allora il roux è pronto. Versare in un piatto o vassoio basso, per far raffreddare velocemente, quando la temperatura scende sui 30-40° si possono aggiungere le uova.

Versare il composto in una ciotola o anche quella della planetaria, aggiungere un uovo alla volta, facendo assorbire il precedente; dopo il terzo uovo, controllare l’impasto con una spatola: se alzando il composto, scende lentamente e pronto; a me sono bastate 3 uova. Mettere in una sacca-poche, con bocchetta a stella, intanto preriscaldare il forno a 220°.zeppole crude In una teglia munita di tappetino di silicone, oppure con carta forno o semplicemente leggermente imburrata, formare le zeppole, facendo due giri uno sull’altro. Infornare sul secondo ripiano, in modalità statica per 20 minuti, trascorso il tempo, passare alla funzione ventilata a 180° per 20 minuti, tenendo aperto lo sportello del forno, mettendo una presina da cucina, tra lo sportello e il forno, per altri 20 minuti.zeppole cottura Sfornare e far raffreddare, poi tagliarle a metà farcirle e decorale con un giro di crema; usando  la sacca-poche, finire con amarena, cospargere inoltre con zucchero a velo. decorazione zeppoleGuarda anche: Rotolo di pasta frolla allo yogurt farcito con crema di nocciole