Gli smartphone più pericolosi e meno pericolosi per la salute, la classifica completa

Classifica completa gli smartphone più pericolosi e meno pericolosi per la salute. Alcuni consigli su come ridurre l’effetto delle radiazioni.

Ci sono alcune cose che nella vita in generale non si conoscono e non li immaginiamo neanche. Parliamo del SAR (Specific Absorption Rate), è poco conosciuto da utenti e non, ma è di estrema importanza, indica l’energia assorbita da una particolare massa di tessuto umano entro un certo periodo di tempo. Come sappiamo, gli smartphone emettono delle onde elettromagnetiche che possono essere dannose per il corpo umano, e questo vale se li teniamo vicino all’orecchio o li teniamo in tasca.

Per legge il SAR per non essere molto pericoloso, non deve superare 2w/kg. La differenza tra i diversi modelli è determinante, soprattutto nella fascia di prezzo dei medio di gamma, i più diffusi in Italia. Da un paio di anni, le associazioni raccolgono all’interno di database pubblici il valore SAR di ogni smartphone per dare la possibilità agli utenti di effettuare una scelta consapevole al momento dell’acquisto.

Smartphone più pericolosi

Elenchiamo gli smartphone presenti sul mercato italiano aggiornata a maggio 2019, che comunque non superano il valore di 2w/kg, ma che comunque vanno vicino al valore massimo:

1)Xiaomi Mi A1 1,75w/kg

2)OnePlus 5T 1,68w/kg

3)Xiaomi Mi Max 3 1,58w/kg

4)ASUS ZenFone 6 1,57w/kg

5)OnePlus 6T 1,55w/kg

6)HTC U12 Life 1,48w/kg

7)Xiaomi Mi Mix 3 XL 1,45w/KG

8)Google Pixel 3 XL 1,39w/kg

9)OnePlus 5 1,39w/kg

10)Xiaomi Mi9 1,389w/kg

Smartphone meno pericolosi

Adesso andiamo a vedere invece quali sono gli smartphone con un SAR molto basso, prendendo in considerazione i 10 migliori, troviamo ben 6 Samsung, ed è comandata proprio dal Samsung Galaxy Note 8, uscito oramai due anni fa, vediamo:

1)Samsung Galaxy Note 8 0,17w/kg

2)ZTE Axon Elite 0,17w/kg

3)LG G7 0,24w/kg

4)Samsung Galaxy A8 0,24w/kg

5)Samsung Galaxy A30 0,248w/kg

6)Samsung Galaxy S8+ 0,26w/kg

7)Samsung Galaxy S7 edge 0,26w/kg

8)Samsung Galaxy A50 0,27w/kg

9)HTC U11 Life 0,28w/kg

10)LG Q6/Q6+ 0,28w/kg

Precauzione per effetto radiazioni

Anche se nessun smartphone superi la soglia consentita, ma da come abbiamo visto alcuni ci vanno molto vicino, è possibile prendere qualche precauzione per contrastare l’effetto delle radiazioni. Come prima cosa basta evitare le conversazioni troppo lunghe e cercare di tenere lo smartphone quanto più lontano dal cervello, usate un auricolare. Quando avete la possibilità di connettervi alla rete WI-FI, disattivate sempre la connessione 4G. In ultimo cercate di tenere quanto più lontano possibile lo smartphone dalle zone intime e dagli organi vitali.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube