Google Chrome: e se esistesse un browser migliore?- Puffin Browser

Google Chrome, Microsoft Edge, Mozilla Firefox, Opera… Tanti browser tutti uguali, ma nessuno che davvero spicchi fra gli altri. Proviamo Puffin allora.

Google Chrome messo alla prova da Puffin Browser. Quale browser scegliere? La domanda che quasi sempre si pongono gli utenti Windows. Al giorno d’oggi ne esistono centinaia ed ognuno sceglie alle volte per la velocità, alle volte per avere l’ecosistema Google a portata di telefono. Ne conosciamo cosi tanti che ormai ci sembrano tutti uguali: Google Chrome, Mozilla Firefox, Opera ed il più giovane del gruppo, Microsoft Edge, da rimpiazzo al bullizzato Internet Explorer.

C’è chi poi, stufo dei soliti aggiornamenti passati per novità, se ne va girando sul web alla ricerca delle vere innovazioni. Cosi stamattina ho comparato le medie di caricamento dei browser per il sito notizieora.it : Chrome 8,21 secondi, Edge 4,79 secondi, Opera 2,79 secondi. Essendo delle medie sviluppate sulla base di utenti aventi rete e velocità di connessioni diverse non posso ritenerlo del tutto affidabile, ma in prima posizione ho trovato un leader inaspettato, mai visto prima. 0,7 secondi!

Puffin Browser: cos’è e come fa ad essere cosi veloce

Probabilmente uno dei più veloci e più utili. Puffin Browser è reattivo come pochi, ma allo stesso tempo permette di risparmiare un’enorme quantità di dati internet, oltre al carico di lavoro dimezzato per il PC. Il suo segreto sta nel Cloud Server, un’idea geniale che permette ai server di Puffin di funzionare da proxy. In poche parole buona parte del carico della pagina viene caricata in modo fulmineo sui server proprietari, per poi essere reindirizzata sulla nostra rete in un pacchetto più compresso e, dunque, più semplice da caricare. Ho provato a fare degli speed test con Cloud Server attivo e i risultati ottenuti sono pari ad una fibra 500 mega.

Risparmio di dati e CPU

Proprio per questo motivo può essere fondamentale durante la navigazione a dati mobili, oppure sui PC più datati. Da premettere che la vostra rete andrà comunque a influire sulle prestazioni di caricamento. Una rete con una bassa velocità in upload non è il massimo per le prestazioni del browser, che in questi casi può risultare più lento di Google Chrome con l’opzione Cloud Server attiva, ma può servire comunque per risparmio dati.

Vero avversario di Google Chrome

Si mostra affidabile e per ora non mi ha dato alcun tipo di problema. Per coloro che vogliono provare questa feature vi lascio il link per il download. Puffin Browser è ancora poco conosciuto al momento, ma spero che funga da spinta per gli altri competitors, in modo da incrementare i servizi offerti.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube