Hamilton dubita che la Mercedes possa superare la Ferrari in Brasile

Lewis Hamilton non è sicuro che la Mercedes riuscirà a colmare il divario con la Ferrari nelle qualifiche del GP del Brasile

Il sei volte campione del mondo, Lewis Hamilton, non è sicuro che la Mercedes riuscirà a colmare il divario con la Ferrari nelle qualifiche per il Gran Premio di Formula 1 del Brasile. Il pilota inglese ha chiuso a due decimi dal tempo di Sebastian Vettel alla fine delle sessioni di prova di venerdì a Interlagos, nonostante che il giro del tedesco sia stato rallentato da Valtteri Bottas. 

Lewis Hamilton non è sicuro che la Mercedes riuscirà a colmare il divario con la Ferrari in Brasile

E mentre Hamilton afferma che rimane ancora molto tempo in pista per le Silver Arrows, si aspetta che anche la Scuderia Ferrari possa comunque migliorare ulteriormente le proprie prestazioni, anche se gli sforzi della Ferrari saranno ostacolati durante il fine settimana dall’imminente penalità in griglia di 10 posti per Charles Leclerc a causa del nuovo motore.

Hamilton ha dichiarato: “Abbiamo iniziato molto bene. Questo è molto importante visto che abbiamo solo due sessioni in vista delle qualifiche e dobbiamo migliorare ancora ed essere un po’ più precisi con le modifiche che abbiamo apportato. Non so se abbiamo la possibilità di recuperare tre decimi per arrivare dove sono adesso le Ferrari. Ovviamente le Ferrari dovrebbero essere veloci questo fine settimana. In genere ci stanno battendo sui rettilinei, quindi sarà interessante vedere come andranno le cose in questo Gran Premio.”

Ti potrebbe interessare: Formula 1: Alonso crede che non esiste pilota migliore di Max Verstappen


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube