Hamilton spiega l’importanza del numero 44

Lewis Hamilton ha spiegato nei giorni scorsi come mai usa sempre il numero 44 sulla sua monoposto di Formula 1

Da quando la Formula 1 permette ai piloti i scegliere il proprio numero in gara, il pilota della Mercedes, Lewis Hamilton, ha sempre scelto il 44. Il campione del mondo ha rifiutato la possibilità di usare il n. 1 sulla sua auto dopo aver vinto il mondiale, avendo spiegato che la cosa lo aiuta a non riposare sugli allori, qualcosa che lo ha ripagato con cinque titoli piloti negli ultimi sei anni e sei complessivi da quando corre in Formula 1.

Lewis Hamilton spiega come mai usa sempre il numero 44 sulla sua monoposto di Formula 1

L’uso da parte di Lewis Hamilton del numero 44 risale alla sua infanzia, dopo aver individuato il numero sulla targa di suo padre. Durante la cerimonia di premiazione della personalità dello sport dell’anno della BBC il sei volte campione del mondo ha dichiarato che la scelta del 44 deriva dal fatto che questo era il suo numero di Go Kart quando correva da ragazzino in quel campionato. Inoltre quello era anche il numero di immatricolazione dell’auto di suo padre che iniziava con F40.

Il pilota inglese nel 2020 punterà a raggiungere Michael Schumacher eguagliando le 7 vittorie del titolo piloti che al momento rendono il pilota tedesco il più vincente nella storia della Formula 1. Successivamente ci sono grosse possibilità che Lewis Hamilton possa decidere di passare alla Ferrari per chiudere nel migliore dei modi la sua carriera in Formula 1. Una destinata a rimanere per sempre nella storia di questo sport.

Ti potrebbe interessare: Formula 1: Lewis Hamilton meglio di Schumacher e Senna per Irvine


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp