Hulkenberg conferma i colloqui con Alfa Romeo

Nico Hulkenberg ha confermato di essere in trattativa con l’Alfa Romeo per salvare la sua carriera in Formula 1

Nico Hulkenberg ha confermato di essere in trattativa con l’Alfa Romeo con l’obiettivo di salvare la sua carriera in Formula 1. Dopo che Esteban Ocon è stato ingaggiato come suo sostituto alla Renault l’anno scorso, le opzioni di Hulkenberg si sono ristrette ulteriormente quando le discussioni con Haas si sono interrotte. Infatti la squadra americana ha deciso di confermare Romain Grosjean anche per il prossimo anno.

Nico Hulkenberg ha confermato di essere in trattativa con l’Alfa Romeo

Il capo del team Alfa Romeo, Fred Vasseur, non è estraneo a Hulkenberg, avendo supervisionato gran parte della sua carriera junior dominante all’ART e una loro riunione potrebbe ancora essere possibile mentre la squadra di Hinwil nonostante i recenti apprezzamenti nei confronti di Antonio Giovinazzi da parte di Vasseur.

“Beh, certamente, penso che sia abbastanza ovvio che sto parlando con loro”, ha detto Hulkenberg alla CNN. “Ma vedremo dove questa discussione ci porterà.” I legami dell’Alfa Romeo con la Ferrari potrebbero giocare a favore di Giovinazzi, mentre la forma dell’italiano è progredita costantemente nel corso dell’anno.

Vasseur ha detto in Giappone: “Prenderemo la decisione abbastanza presto ma, onestamente, se guardi agli ultimi Gran Premi penso che Antonio stia facendo un lavoro molto importante. Alfa Romeo sembra essere l’ultima possibilità di rimanere in Formula 1 per Hulkenberg, con il tedesco che esclude un ritorno alla Williams, a dieci anni dal debutto in F1 proprio con loro.

“Non ci sono discussioni in corso lì”, ha detto Hulkenberg. “È una buona squadra. Ovviamente è lì che ho iniziato la mia carriera nel 2010 e anche prima, ero un collaudatore lì, ma non penso di essere la persona giusta per loro in questo momento.” Vedremo dunque come si evolverà la situazione, certamente ad una conclusione si arriverà nel giro di qualche settimana.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Racing: ecco chi potrebbe essere il nuovo pilota

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube