I formaggi non influiscono sul colesterolo e non fanno ingrassare: lo dice uno studio

I formaggi, uno studio dice che non fanno ingrassare e non incidono sul colesterolo.

Questa è una notizia che viene pubblicata sulla rivista Nutrition and Diabetes, riguarda l’assunzione di formaggi che non influiscono sul colesterolo e non fanno ingrassare, lo dice uno studio.

I formaggi non fanno ingrassare e non influiscono sul colesterolo, lo dice uno studio

Molti nutrizionisti sono portati a limitare molto i formaggi se non addirittura ad eliminarli; invece più di una ricerca non solo difende i formaggi, ma sostiene il loro uso e che non dovrebbero mai mancare sulle nostre tavole almeno una volta al giorno.

Addirittura un team è andato a svolgere uno studio durante un programma, esattamente “Food for health ireland”, dove sono state tenute sotto controllo e poi analizzate 1500 persone avendo un età compresa tra i 19 e i 90 anni.

Il loro studio consisteva di tenere sotto controllo questi soggetti e l’impatto su di loro che hanno avuto i latticini, in particolare latte, yogurt, panna e formaggi e lo sviluppo di questo cibo nell’impatto sulla massa grassa. Con questo controllo avuto su questi soggetti si è potuto scoprire e confermare, che non c’è nessuna correlazione tra chi consuma formaggio quasi tutti i giorni e un alto indice di colesterolo nel sangue.

Ecco le dichiarazioni dopo lo studio:

  • “Ciò che abbiamo appurato è che nei grandi consumatori di formaggio si riscontrava una maggiore presenza di grassi saturi rispetto a chi ne consumava poco o non ne mangiava del tutto, tuttavia non vi era alcuna differenza nei loro livelli di colesterolo”.

Addirittura, e qui per alcuni potrebbe essere una cosa assurda, è risultato che chi mangiava delle grandi quantità di formaggi, risultava essere più magro di chi non ne consumava proprio.

In assoluto, non bisogna sottovalutare il quadro completo di tutto quello che mangiamo, e in come tutte le diete, non bisogna esagerare prediligendo sempre e solo un unico alimento.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp