I kg di troppo, quando il post-parto è un problema, la storia di Taryn Brumfitt

Taryn Brumfitt odiava il suo corpo dopo il parto, è riuscita ad avere il fisico perfetto, ma ha capito che avere qualche kg in più non è un peccato ed oggi si ama.

La storia di cui vi vogliamo parlare può sembrare una storia banale, ma non lo è per niente. In una società, in un’epoca in cui se non sei alta, con la taglia 40, con il seno nel modo giusto, è difficile vivere. Quelle più prese di mira sono le donne, di ogni età ed etnia. Bisogna appartenere a questo modello, un modello che innalza il dimagrimento eccessivo, si congratula con chi è una 38, mentre non risparmia chi è diversa. Molte donne dopo il parto vengono prese di mira perché non riescono a perdere i kg presi, un esempio ne è Vanessa Incontrada che dopo anni ed anni di prese in giro, ha risposto ai suoi odiatori con un monologo fantastico dove ha ben riassunto quello che ha passato. Ma non è l’unica. Esiste una donna, Taryn Brumfitt, dal corpo stupendo che ha deciso di dirgli addio ed abbracciare le sue curve.

Dal corpo perfetto ai kg in più per via del parto, la storia di Taryn Brumfitt

Taryn è una donna che dopo aver partorito i suoi bellissimi bambini ha iniziato ad avere problemi col suo corpo, ad odiarlo perché non era più quello di una volta.

Ha anche pensato di ricorrere alla chirurgia plastica per ritrovare il fisico di un tempo, ma ha pensato bene di cestinare l’idea di mettersi sotto i ferri.

Non ha abbandonato, invece, il pensiero di cambiare fisico, di tornare magra come lo era un tempo ed ha deciso di fare allenamenti massacranti, avere un regime alimentare molto molto rigido per partecipare alle gare di bosybuilding.

Alla fine ce l’ha fatta: è riuscita a rientrare nei vecchi jeans Taryn, a ritrovare quel fisico perfetto che tutte le invidiavano, ma non era felice.

Ha deciso di rimandare gli allenamenti, di abbandonarli piano piano, ha capito che sebbene aveva il corpo perfetto, non lo amava.

Taryn ha iniziato ad amarsi anche per i kg in più ed ha pubblicato l’immagine sopra riportata nella nostra copertina: il suo prima ed il suo dopo.

Poteva aspettarsi mai Taryn di avere ben 3,2 milioni di visualizzazioni? No, ma c’è riuscita ed ha portato avanti il suo messaggio, dividendo anche le opinioni.

Taryn si è poi ritrovata la casella mail praticamente sommersa di richieste di aiuto, di storie simili alle sue ed ha così deciso di scrivere un libro : Embrace, il quale parla di tutto il suo percorso di odio ed amore col suo corpo.

Il messaggio è chiaro: noi donne non dobbiamo diventare schiave di questa immagine di donna perfetta, super magra e super snella, con la taglia 38.

Non dobbiamo, ma dobbiamo solo amarci per come si è, anche con quei rotolini in più di grasso. Sono altre le cose per cui criticare le persone.

 

Leggi anche:

Storie d’amore: lei soffre di attacchi di panico, lui la aiuta così


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.